Pasta fave e piselli

Le protagoniste del primo piatto di oggi sono le Fave Fresche. Il contenuto proteico ne ha fatto per lunghi periodi uno dei classici cibi dei poveri, grazie al prezzo economico, alla facilità di coltivazione  e alle ottime proprietà salutari e nutrizionali. Le fave garantiscono infatti l’apporto di ferro e altri minerali, e una buona quantità di vitamine. L’apporto calorico delle fave è davvero minimo (circa 70 kcal per 100 g), senza dimenticare che non contengono grassi, sono invece ricche di acqua, fibre, e proteine che aiutano sia la diuresi sia la motilità intestinale.

Il piatto di oggi è un vero e proprio tocca sana per il nostro organismo, prepararla è facile e potremo gustare i carboidrati senza sentirci troppo in colpa. 🙂

Seguite passo dopo passo la ricetta e prepariamola insieme!!!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Spaghetti tagliati 250 g
  • Fave fresche sbucciate 300 g
  • Pisellini 200 g
  • Cipolla 1
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Basilico 5 foglie
  • Pomodori pelati 150 g
  • Passata di pomodoro 1 cucchiaio
  • Dado vegetale 1

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare il nostro piatto di pasta fave e piselli, sbucciando le fave, ricordiamoci di privarle anche della seconda buccia.

  2. Tritiamo finemente la cipolla e facciamola soffriggere in un tegame dai bordi alti in un fondo di olio di oliva. Lasciamo soffriggere per qualche minuto, sino a quando non sarà dorata ed aggiungiamo circa 600 ml di acqua, il dado e portiamo a bollore. A questo punto uniamo i piselli e facciamo cuocere per circa 15 minuti.

  3. Non appena i piselli saranno cotti, aggiungiamo circa 400 ml di acqua e portiamo nuovamente a bollore. Uniamo le fave fresche, il pomodoro pelato, la passata di pomodoro, il basilico tagliato a strisce ed aggiustiamo di sale. Lasciamo cuocere, coprendo, per 15 minuti.

  4. Nel frattempo spezziamo lo spaghetto.

  5. Una volta che le fave saranno cotte, aggiungiamo 400 ml di acqua, un filo di olio di oliva e portiamo nuovamente a bollore. A questo punto possiamo cuocere la pasta, ci vorranno 10 minuti.

    N.B. se necessita aggiungiamo acqua ed aggiustiamo di sale.

  6. A cottura ultimata aggiungiamo una spolverata di pepe nero e serviamo ben calda 🙂 Buon Appetito!

Senza categoria
Precedente Funghi Champignon imbottiti - Ricetta veloce Successivo Pesto alla Trapanese - Pronto in 15 minuti

Lascia un commento