Olio essenziale al rosmarino fai da te – Proprietà e Usi

L’Olio essenziale al Rosmarino è un prodotto naturale, facilissimo da preparare in casa, dai mille usi e benefici, dalla cura della persona a quella della casa, riscoprirete in quest’olio essenziale un valido alleato.

La sua preparazione richiede pochissimi ingredienti ed è alla portata di tutti, ciò che vi servirà è:

  • Qualche rametto di rosmarino fresco;
  • 200 ml di olio extra vergine di oliva.
Preparazione olio essenziale

Lavate ed asciugate per bene il rosmarino. Inserite in un sacchetto, adatto per la congelazione degli alimenti, gli aghi del rosmarino e con un mattarello da cucina o un batticarne schiacciate gli aghi energicamente e ripetutamente. Questa operazione è fondamentale per permettere agli aghi del rosmarino di “aprirsi” e rilasciare gli olio essenziali in essi contenuti.

Terminata questa operazione, prendete un vasetto in vetro e versatevi il contenuto del sacchetto, aggiungetevi 200 ml di olio EVO e richiudete bene. Conservate in un luogo fresco e buio per circa 5 – 7 giorni.

Trascorsi i giorni indicati, con un colino, filtrate il contenuto del barattolo e dividetelo in piccole boccette di vetro, possibilmente munite di contagocce.

A questo punto l’Olio essenziale al Rosmarino è pronto per essere utilizzato!

Proprietà e Usi

Le proprietà e gli usi dell’Olio essenziale al Rosmarino sono molteplici e spaziano dalla cura della persona a quella della casa, di seguito vi esporrò i principali usi e le relative proprietà.

  • Azione stimolante e tonificante: se inalato dona energia, stimola la concentrazione e la memoria.
  • Depurativo naturale: assumete 2 – 3 gocce di olio essenziale al rosmarino con mezzo cucchiaino di miele per stimolare la digestione ed il drenaggio biliare, otterrete anche un’azione disintossicante del fegato.
  • Anticellulite: stimola la circolazione, scioglie i grassi e svolge un’azione drenante sul sistema linfatico, per questo viene adoperato per combattere la cellulite e le adiposità localizzate. Utilizzate l’olio al rosmarino per i massaggi, concentrandovi soprattutto su addome, fianchi, cosce e gambe, in tal modo combatterete naturalmente la cellulite.
  • Antinfiammatorio: diluite qualche goccia di olio essenziale al rosmarino in un po’ di olio naturale di mandorle dolci e massaggiate le parti affette da dolori articolari e/o muscolari, otterrete un’azione antinfiammatoria immediata. Inoltre scioglie l’acido urico causa di gonfiori a gambe e caviglie e combatte la ritenzione idrica.
  • Cura dei capelli: massaggiate il cuoio capelluto ed i capelli con qualche goccia di olio essenziale al rosmarino combatterete la forfora, la cute grassa, stimolerete la ricrescita dei capelli e ne contrasterete la caduta.
  • Cura della pelle: massaggiare la pelle del viso con qualche goccia di questo olio essenziale rende la pelle tonica e perfettamente purificata, inoltre è utile per combattere l’acne e le macchie scure.
  • Profumo per ambienti naturale: diluite qualche goccia di olio essenziale al rosmarino nell’acqua del diffusore di essenze ed in un attimo profumerete tutta la casa con il suo profumo fresco ed inteso.

Adesso che vi ho illustrato usi e proprietà dell’Olio essenziale al Rosmarino, non vi resta che prepararlo, la ricetta ce l’avete! 🙂

Ti potrebbe anche interessare:

Per consigli, ricette e tanto altro vi aspetto nella pagina Facebook di Sale & Zucchero. 

Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!

Precedente Carciofi saporiti in padella - Contorno sfizioso Successivo Omelette ripiena con radicchio e yogurt greco

Lascia un commento