Crea sito

Crostata al cioccolato fondente – Ricetta senza burro

Oggi prepareremo insieme la Crostata al cioccolato fondente, un dolce delizioso privo di burro il cui impasto stavolta l’ho preparato con l’aiuto della planetaria, ebbene sì anche io ho ceduto al suo fascino e da oggi avrò in cucina un nuovo alleato!
Potete utilizzare la ricetta della frolla per preparare la crostata e poi scegliere a vostro gusto la farcia, io avevo delle buste di preparato per cioccolata calda da smaltire, insieme a del cioccolato fondente e così ho ben pensato di ideare un ripieno diverso, goloso e non troppo stucchevole! Adesso vi lascio alla ricetta, io mi concedo un bel pezzo di crostata.
Se la ricetta della Crostata al cioccolato fondente vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 
Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!
Alla prossima ricetta!

Crostata al cioccolato fondente
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per la pasta frolla senza burro

  • 2uova
  • 120 gzucchero
  • 80 golio di semi
  • 350 gfarina 00
  • 8 glievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 1 bustinavanillina
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)

Per la farcia

  • 2 bustinePreparato per cioccolata calda
  • 200 gcioccolato fondente al 55%
  • 1 cucchiaiozucchero (se gradite un effetto più dolce aggiungete un altro cucchiaio di zucchero)
  • 250 mllatte intero (o parzialmente scremato)

Strumenti

  • Planetaria
  • 1 Stampo da 26 cm per crostata
  • 1 Pentolino
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Mattarello
  • Carta forno

Preparazione

  1. Crostata al cioccolato fondente

    Prendete la planetaria e montate il gancio a foglia, quello che ha la tipica forma a K. Adesso versate nella ciotola della della planetaria la farina setacciata, azionate la planetaria, unite il lievito, la vanillina, lo zucchero, l’olio di semi ed infine le uova. Lavorate sino a quando otterrete un composto elastico e privo di grumi. Aiutandovi con una spatola, versate l’impasto della frolla su un piano da lavoro ben infarinato.

    Lavorate con le mani energicamente, aggiungete la farina 00 che necessita, l’impasto dovrà staccarsi dalle mani, a questo punto formate un panetto e fate riposare 15 minuti in frigorifero. Se volete potete stendere direttamente la frolla, in quando l’assenza del burro in questa ricetta, consente di evitare i canonici 30 minuti di riposo della frolla.

    Nel frattempo preparate la farcia, io ho scelto una crema al cioccolato fatta con l’ausilio del preparato per cioccolata calda e cioccolato fondente, ma voi potete sostituire il ripieno con 300 gr di marmellata o confettura a vostro piacere, crema pasticcera o altro.

    In un pentolino versate il contenuto delle bustine di preparato per cioccolata calda, unite un cucchiaio di zucchero, accendete il fuoco ed unite a filo il latte a temperatura ambiente, mescolate con una frusta a mano.

    Quando avrete un composto liscio e privo di grumi, unite il cioccolato fondente a scaglie o a piccoli pezzi, continuate a mescolare sino a quando non si sarà sciolto del tutto.

    Fate raffreddare.

    Nel frattempo stendete sul piano da lavoro un foglio di carta da forno, spolverizzatelo con un po’ di farina e stendete 2/3 di pasta frolla, il resto servirà per le decorazioni. Lo spessore della frolla dovrà essere di circa 3 millimetri. Imburrate ed infarinate uno stampo per crostate, adagiatevi la pasta frolla e con il mattarello passate sui bordi, in tal modo la pasta in eccesso cadrà fuori. Bucherellate il fondo con una forchetta.

    Versate la crema al cioccolato fondente al centro dello stampo e, con il dorso di un cucchiaio, distribuitela su tutta la superficie dello stampo.

    Prendete la pasta frolla avanzata e quella che avete messo da parte prima, lavoratela, se necessita aggiungete un po’ di farina, stendetela e ricavatene le strisce per la griglia e se volete, utilizzando dei taglia biscotti, potete creare altre decorazioni, io ho fatto delle stelle, fate largo alla fantasia!

    Terminata questa fase, preriscaldate il forno in modalità statica a 180° (o ventilata a 170°), quando avrà raggiunto la temperatura, infornate la crostata e fate cuocere per 35 minuti.

    Sfornate, fate raffreddare del tutto, spolverizzate con zucchero a velo a piacimento e servite.

    Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!