Crea sito

Carciofi arrostiti al forno: come cuocerli per bene

I carciofi arrostiti al forno sono un contorno semplice e gustoso, ideale per accompagnare piatti di carne o pesce. Come abbiamo detto nelle precedenti ricette, i carciofi sono un ortaggio con molte proprietà benefiche per il nostro organismo, e cucinarli arrostiti nel forno rappresenta il modo più facile e veloce per gustarli e preservare tutto il loro sapore. Naturalmente, anche per questa preparazione ci sono delle indicazioni da seguire e dei piccoli “segreti” che ci permettono di realizzare al meglio questo piatto. Infatti, prima della cottura bisogna condirli per bene, così che possano arrostire in modo appropriato ed omogeneo.
Adesso vediamo dettagliatamente come fare carciofi arrostiti al forno, gli ingredienti ed il tempo di cottura che deve essere seguito alla perfezione.

carciofi arrostiti nell forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Preparazione

  • 4carciofi
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Come cucinare i carciofi arrostiti nel forno

  1. Per prima cosa bisogna pulire i carciofi, utilizzare un paio di guanti monouso per non annerirsi le mani oppure strofinare le mani con del succo di limone. Tagliare 2-3 centimetri dalla parte delle punte dei carciofi, dopodiché eliminare le foglie esterne più dure fino a quelle più tenere. Con un coltellino, eliminare parte del gambo in eccesso e togliere le estremità fibrose dal gambo del carciofo.

    Dividere i carciofi a metà, eliminare la parte della peluria “o della barba” con uno scavino o con un cucchiaio. Tagliare ogni metà in due o più parti. Immergerli man mano in una ciotola con acqua fredda e il succo di 1 limone. Se non volete sentire il sapore del limone, potete sostituirlo mescolando un pochino di farina nell’acqua fredda.

    Terminata la fase della pulizia, scolarli per bene. Si consiglia di riporli su di un foglio di carta assorbente in modo da eliminare tutta l’acqua in eccesso che potrebbe interferire con la cottura che stiamo effettuando.

    Mettere i carciofi in una teglia, irrorarli con l’olio, aggiungere il sale e il pepe. Rigirarli più volte con le mani in modo che il condimento si possa distribuire in modo omogeno. Questo è un passaggio fondamentale della ricetta in quanto la distribuzione dell’olio intorno a tutto l’alimento permette di arrostirli per bene. Quindi perdete anche un minuti per rigirali più volte perché la riuscita del piatto dipende proprio da questa fase della preparazione.

    Il tempo di cottura dei carciofi arrostiti al forno è di 30 minuti alla temperatura di 180°C. Si raccomanda di infornare la teglia nella parte centrale del forno.

Consigli e conservazione

Prima di infornare i carciofi affinché possono arrostirsi per bene è fondamentale distribuire l’olio e gli altri condimenti in modo omogeno. Quindi rigirateli più volte con le mani. In questo modo il calore si distribuisce più velocemente e uniformemente introno all’alimento. Dopo la cottura potete servirli spolverandoli di prezzemolo tritato ed accompagnarli con un limone. Inoltre vi ricordo che i carciofi arrostiti al forno si conservano per un paio di giorni nel frigorifero. Se questa ricetta vi è piaciuto provata anche quella in padella che può essere un’ottima alternativa alla cottura al forno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.