Polpo agli agrumi

Il polpo agli agrumi è un secondo piatto saporito, nutriente ed originale!

Il polpo agli agrumi è un antipasto o secondo piatto davvero “speciale”!.
Il sapore
prelibato del polpo verrà esaltato da un insalata di arance e avocado ed impreziosito dal profumo della scorza di limone ed anche dall’aroma travolgente della menta. L’emulsione con il succo degli agrumi conferirà al polpo un sapore agrodolce irresistibile e la scottatura in padella per renderlo croccante sarà proprio il segreto della sua bontà.
Fresco, leggero, profumato, questo piatto dai colori vivaci sarà una vera esplosione di sapori e consistenze.
Facilissimo da preparare il
polpo agli agrumi sarà perfetto per ogni occasione.
Lasciatevi conquistare da questo trionfo di agrumi e preparatelo anche voi, sono certa che vi conquisterà al primo assaggio!

polpo agli agrumi
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 70 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

Per il polpo:

  • Polpo 1,5 kg
  • Costa di sedano 1
  • Alloro 1 foglia
  • Carote 1
  • Arance 2
  • Avocado 1
  • Scorza di limone (non trattato) 1
  • Prezzemolo q.b.
  • Menta q.b.
  • Olive nere 50 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per l'emulsione agli agrumi:

  • Olio extravergine d'oliva 60 ml
  • Succo di mezza arancia (di piccole dimensioni)
  • Succo di limone (di piccole dimensioni) 1
  • Succo di mandarino 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Menta q.b.

Preparazione

  1. polpo agli agrumi

    Iniziamo la preparazione del polpo agli agrumi occupandoci, innanzitutto, della pulizia del polpo: eliminiamo il dente che si trova al centro dei tentacoli (con l’aiuto di un coltellino o di forbici per pesce) e gli occhi.
    Rivoltiamo al contrario la testa e svuotiamola.
    Potete però ovviamente acquistare un polpo già pulito.
    Sciacquiamolo accuratamente sotto l’ acqua.

  2. Consiglio: se usate un polpo fresco vi consiglio di disporlo su un tagliere e di battere i tentacoli con un batticarne in modo da rompere le fibre e rendere le carni più tenere in cottura. In alternativa, o comunque successivamente a questa operazione, potete congelarlo per un paio di giorni.

  3. Procediamo a lessare il polpo.

    Mettiamo sul fuoco una pentola capiente con acqua fredda, una costa di sedano a pezzi, una carota a pezzetti, una foglia di alloro e portiamo a bollore.
    Non aggiungete il sale perché renderà il polpo duro … come dice il detto barese: “U pulp s cosc jind all’acqua so” 😀

  4. insalata di polpo

    Appena l’acqua bolle, prendiamo il polpo dalla testa, con una pinza da cucina ed immergiamo i tentacoli nell’acqua e risolleviamoli, ripetendo questa operazione 3-4 volte, fino a quando non risulteranno ben arricciati.
    Dopodiché,
    immergiamo completamente il polpo, copriamo la pentola con il coperchio e lasciamolo cuocere per circa 60 minuti a fuoco basso.

    Nota: la cottura del polpo è di circa 25-30 minuti per ogni 500 gr!

  5. Prima di scolarlo, infilziamo la carne con i rebbi di una forchetta per verificarne la cottura!

    Terminato il tempo di cottura del polpo, estraiamolo dall’acqua con una pinza e lasciamolo intiepidire.

  6. Occupiamoci della emulsione agli agrumi con cui andremo a condire il polpo e l’insalata di arance e avocado.

    In un bicchiere dosatore uniamo: 60 ml olio, il succo di un mandarino, il succo di mezza arancia, il succo di un limone e qualche fogliolina di menta.

    Aggiungiamo un pizzico di sale e di pepe.

    Mescoliamo energicamente con un frustino (o anche con le fruste elettriche) fino ad ottenere un composto ben legato.

    Assaggiamo per verificare se occorre altro sale.

  7. polpo agli agrumi

    Prepariamo l’insalata di arance e avocado: sbucciamo le arance avendo cura di eliminare anche la parte bianca più amarognola e affettiamo la polpa in modo da eliminare anche la pellicina che racchiude gli spicchi.

    Trasferiamole in una ciotola capiente.

    Sbucciamo l’avocado e tagliamolo a pezzetti.

  8. polpo agli agrumi

    Uniamolo alle arance ed aggiungiamo anche le olive, qualche fogliolina di menta spezzettata ed un po di prezzemolo tritato.

  9. Condiamo il tutto con l’emulsione agli agrumi (teniamone però da parte qualche cucchiaiata da aggiungere alla fine sul polpo) ed un pizzico di sale e di pepe.

  10. polpo agli agrumi

    Trasferiamo il polpo su un tagliere e tagliamo i tentacoli a pezzi e la testa a listarelle (come in foto).
    Asciughiamolo bene con carta da cucina.
    Dovrà risultare ben asciutto per poterlo rendere croccante in padella.

  11. polpo agli agrumi

    Scaldiamo una bistecchiera leggermente oliata (o una padella antiaderente con un goccio d’olio) e facciamo rosolare il polpo, da tutti i lati per qualche minuto.

  12. polpo agli agrumi

    Serviamo il polpo agli agrumi disponendo sul fondo del piatto l’insalata di arance e avocado.

    Aggiungiamo i pezzetti di polpo. Spolverizziamoli con un pizzico di sale ed irroriamoli con la restante emulsione che avevamo tenuto da parte

    Completiamo una grattugiata di scorza di limone ed una macinata di pepe.

    Il nostro polpo agli agrumi è pronto per essere gustato.

  13. polpo agli agrumi

    Fresco, colorato e ricco di sapore questo polpo agli agrumi sarà una vera prelibatezza. Preparatelo anche voi e aspetto di sapere cosa ne pensate 😀

  14. Se vi piacciono le mie ricette, venite a trovarmi sulla mia pagina Facebook (cliccando qui) , su Instagram (cliccando qui), su Pinterest (cliccando qui) e divertitevi con me in cucina per rendere ogni piatto un arcobaleno di colori e sapori ! 🙂

    Potete seguirmi anche su YouTube (troverete il mio canale cliccando qui) e restare aggiornati anche sulle mie video-ricette.

  15. Scorrendo in fondo alla pagina troverete altre mie ricette consigliate 😀

    Per tutte le altre ricette visitate il mio blog –> cliccando qui.

    Basterà sfogliare il menù e troverete tante ricette semplici e sfiziose. Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento per cui non esitate a contattarmi 😀

    Isabella

Note

Precedente Gattò di patate al pesto e scamorza affumicata Successivo Lasagne al radicchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.