Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è un secondo piatto semplice e ricco di gusto.

Questa ricetta (le cui origini si collocano in Toscana, una terra dai sapori antichi e intensi) ha, come tutte le ricette di antica tradizione contadina, tantissime varianti.

Quella che vi propongo è la classica “ricetta della nonna”, come l’ho sempre conosciuta, così carica di aromi e profumi da inondare la vostra cucina.

Si tratta della versione in bianco, senza pomodoro, più leggera e secondo me più adatta ad esaltare tutto il sapore delicato delle carni del pollo.

Ho utilizzato le parti più saporite del pollo (coscia, sovracoscia e ali). Il pollo tagliato a pezzetti verrà prima marinato con un’emulsione a base di olio e vino e poi rosolato in padella con i classici aromi (aglio, alloro e rosmarino). Dovrà proseguire la sua cottura lentamente, fino a diventare tenero e succulento.

Al termine della cottura in umido, risulterà morbido e ricco di sapore, deliziosamente avvolto da una crosticina dorata e da un prelibato sughetto impreziosito dalle olive.

Prepariamo insieme questo piatto delizioso che ci riporta ai profumi della cucina di una volta. Vi farà letteralmente innamorare al primo assaggio come è successo con me!

pollo alla cacciatora
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pollo alla cacciatora:

800 g pollo (cosce, sovra-cosce ed ali)
q.b. olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
2 rametti rosmarino
2 foglie alloro
80 g olive taggiasche (denocciolate)
1 cucchiaio aceto di vino bianco
q.b. sale

Per la marinatura:

70 ml vino bianco secco
35 ml olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Passaggi

Iniziamo la preparazione del pollo alla cacciatora.

Consiglio: vi consiglio di utilizzare un pollo ruspante o allevato senza l’utilizzo di OGM.

Trasferiamo il pollo tagliato a pezzetti in una capiente ciotola.

Prepariamo l’emulsione che ci occorrerà per la marinatura

In un bicchiere uniamo: 70 ml di vino e 35 ml di olio.

Emulsioniamo energicamente con una forchetta in modo da creare una salsa omogenea e cremosa.

Aggiungiamo l’emulsione al pollo.

Uniamo un pizzico di sale e di pepe, 2 foglie di alloro e due rametti di rosmarino.

Amalgamiamo il tutto in modo da avvolgere il pollo con il condimento.

Copriamo con pellicola trasparente e lasciamo marinare per almeno 30 minuti.

In una capiente casseruola facciamo rosolare uno spicchio d’aglio in camicia (cioè con la buccia e leggermente schiacciato) con un goccio d’olio.

Aggiungiamo il pollo, ben sgocciolato dal liquido di marinatura (teniamolo però da parte perché ci servirà per la cottura).

Lasciamo cuocere a fiamma viva per qualche minuto, girandolo da tutti i lati.

Dovremo rosolare bene sopratutto la pelle del pollo.

Quando tutte le parti esterne del pollo saranno ben rosolate, aggiungiamo il liquido di marinatura e gli aromi (alloro e rosmarino) ed, a fiamma viva, facciamo evaporare il vino.

Abbassiamo la fiamma, aggiungiamo anche un bicchiere d’acqua.

Copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti, girando il pollo di tanto in tanto.

pollo alla cacciatora

Trascorso questo tempo, eliminiamo il coperchio ed il rosmarino.

Aggiungiamo le olive e proseguiamo la cottura a fiamma dolce per altri pochi minuti e fino a quando i liquidi in eccesso si saranno asciugati.

In ultimo, sempre a fiamma viva, sfumiamo con un goccio d’aceto.

Servirà a donare quella deliziosa crosticina dorata ed a sgrassare un po il sapore del pollo.

pollo alla cacciatora

Insaporiamo il pollo con un pizzico di sale e di pepe.

Lasciamo riposare per qualche minuto prima di servirlo.

pollo alla cacciatora

Gustiamo il pollo alla cacciatora accompagnato dal prelibato sughetto. Sarà impossibile rinunciare alla scarpetta!.

Se vi piacciono le mie ricette, venite a trovarmi sulla mia pagina
Facebook (cliccando qui) ,

su Instagram (cliccando qui),

su Pinterest (cliccando qui)

su YouTube (troverete il mio canale cliccando qui)  

Scorrendo in fondo alla pagina troverete altre mie ricette consigliate

Per tutte le altre ricette visitate il mio blog –> cliccando qui.
Basterà sfogliare il menù e troverete tante ricette semplici e sfiziose.

Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento per cui non esitate a contattarmi.
Isabella

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.