Insalata di puntarelle

L’insalata di puntarelle è un contorno molto gustoso e semplicissimo da preparare.

L’insalata di puntarelle è la ricetta perfetta per rendere speciale ed irresistibile questa versatile verdura che si trasformerà in una pietanza fresca e profumata, perfetta per accompagnare secondi piatti a base di carne o pesce.

Quella che vi propongo è la ricetta romana che ho assaggiato per la prima volta anni fa a casa di amici e che mi ha subito conquistata proprio per il gioco di sapori e consistenze che ho percepito al primo assaggio: croccantezza, sapidità e freschezza si incontrano tra loro deliziando il palato.
Il gusto intenso ed avvolgente del condimento a base di olio extravergine, aceto, alici e peperoncino andrà ad esaltare il sapore leggermente amarognolo delle puntarelle, rendendole una vera prelibatezza.
Saranno talmente buone che sarà proprio difficile smettere di mangiarle!
Prepariamole insieme!

insalata di puntarelle
  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • Puntarelle (germogli cicoria catalogna) 800 g
  • Filetti di acciughe sott'olio 4
  • Olio extravergine d'oliva 40 ml
  • Aglio 3 spicchi
  • Peperoncino fresco (o pepe) q.b.
  • Sale q.b.
  • Aceto di vino bianco 2 cucchiai

Preparazione

  1. insalata di puntarelle

    Iniziamo la preparazione dell’ insalata di puntarelle: in una ciotola uniamo 40 ml di olio, 3 spicchi d’aglio sbucciati ed un po di peperoncino fresco sminuzzato.

    Nota: potete ovviamente sostituire il peperoncino fresco con una macinata abbondante di pepe nero.

    Lasciamo marinare il tutto per circa 30 minuti, in modo che si insaporisca l’olio.

  2. insalata di puntarelle

    Occupiamoci della pulizia delle puntarelle.

    Puliamo le puntarelle eliminando con un coltello la parte più dura del gambo e le foglie più dure e fibrose.

  3. Separiamo poi le puntarelle dal cespo privandole della parte più dura alla base.

    Tagliamo ogni puntarella dapprima a metà e poi a striscioline sottili.

    Trasferiamole in una coppa capiente e laviamole molto accuratamente sotto acqua corrente, più volte, in modo da eliminare ogni residuo di terreno.

  4. insalata di puntarelle

    Mettiamole poi in acqua e ghiaccio per almeno un ora.
    Servirà ad arricciarle ed a renderle ancora più croccanti.

  5. insalata di puntarelle

    Prepariamo il condimento.

    Eliminiamo gli spicchi d’aglio ed il peperoncino dall’olio che avevamo precedentemente messo a marinare.

  6. Trasferiamo l’olio in un bicchiere dosatore ed uniamo anche: 2 cucchiai di aceto, 4 filetti di acciughe e un pezzetto di peperoncino.

    Frulliamo il tutto per qualche istante con il frullatore ad immersione e fino a quando non otterremo una emulsione.

    Consiglio: per seguire la ricetta romana originale potete anche mettere i filetti di acciuga ed un po d’aglio in un mortaio e pestare aggiungendo l’olio e l’aceto un po alla volta e fino ad ottenere una crema con cui andare poi a condire le puntarelle.
    Scegliete poi se aggiungere pepe o peperoncino in base al vostro gusto personale 😀

  7. insalata di puntarelle

    Trasferiamo l’emulsione con le acciughe in una coppa capiente.

    Trascorso il tempo necessario, scoliamo le puntarelle e lasciamole in uno scolapasta per qualche minuto di modo che perdano tutti i liquidi in eccesso.

  8. insalata di puntarelle

    Trasferiamole quindi nella coppa con l’emulsione, aggiungiamo anche un pizzico di sale ed amalgamiamo bene il tutto.

  9. insalata di punatrelle

    L’insalata di puntarelle è pronta per essere gustata.
    Sarà il contorno perfetto per ogni occasione e sono certa che vi conquisterà al primo assaggio!

    Le uova sode saranno perfette come accompagnamento 😀

  10. insalata di puntarelle

    Se vi piacciono le mie ricette, venite a trovarmi sulla mia pagina Facebook (cliccando qui) , su Instagram (cliccando qui), su Pinterest (cliccando qui) e divertitevi con me in cucina per rendere ogni piatto un arcobaleno di colori e sapori ! 🙂

    Potete seguirmi anche su YouTube (troverete il mio canale cliccando qui) e restare aggiornati anche sulle mie video-ricette.

    Scorrendo in fondo alla pagina troverete altre mie ricette consigliate 😀

    Per tutte le altre ricette visitate il mio blog –> cliccando qui.

    Basterà sfogliare il menù e troverete tante ricette semplici e sfiziose. Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento per cui non esitate a contattarmi 😀

    Isabella

Note

Precedente Polpo con cime di rapa e fagioli Successivo Crema di zucca allo zafferano con caprino e taralli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.