Focaccia barese – la ricetta originale

La focaccia barese è una prelibatezza pugliese tutta da assaporare, morso dopo morso!
La focaccia è lo street food per eccellenza dei baresi. Camminando per le vie del centro storico di Bari è impossibile resistere al profumo che arriva dai panifici. Appena sfornata è davvero irresistibile!
Io ovviamente sono una barese DOC e non potevo non proporvi questa deliziosa ricetta.
Seguite passo passo le mie indicazioni ed otterrete “la vera focaccia barese” che si mangia nei panifici con i bordi croccanti e l’impasto sottile, morbido e succulento. Farla in casa è davvero molto semplice e vi assicuro che il risultato è strepitoso. L’unica accortezza è quella di procurarvi la tradizionale teglia in ferro che permetterà di ottenere una focaccia perfetta e super fragrante grazie all’ottima capacità di condurre il calore.
Inoltre, patata si o patata no? Io in questa ricetta non l’ho aggiunta perché mi piace più soffice e croccante. A Bari però in molte ricette è prevista per cui, se volete provare per notare la differenza e scegliere poi la vostra preferita, potete aggiungere circa 80-100 g di patata lessa (andrà unita alle farine prima di iniziare ad impastare!)

 Non perdiamo tempo e seguitemi nella preparazione.
In poco tempo la vostra focaccia sarà pronta e … vedrete che bontà! Farla in casa sarà una soddisfazione!!!!

PER LA VIDEO RICETTA DELLA FOCACCIA BARESE clicca qui

PER LA RICETTA DELLA FOCACCIA ALTA E SOFFICE CON LA PATATA, ideale per essere farcita clicca QUI

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioniteglia rotonda del diametro di 40 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti :

Per l’impasto:

  • 250 gFarina 0
  • 250 gsemola rimacinata di grano duro
  • 35 gLievito madre essiccato (oppure 12 gr Lievito di birra fresco)
  • 400 mlAcqua (tiepida)
  • 20 gSale (un cucchiaio raso)
  • 1 cucchiainoMiele millefiori

Per condire:

  • 100 mlOlio extravergine d’oliva
  • 250 gPomodori pelati (meglio se San Marzano)
  • 12Pomodorini ciliegino
  • q.b.Olive baresane
  • q.b.Origano
  • q.b.Sale

Per l’emulsione:

  • 100 gAcqua
  • 50 gOlio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Teglia in ferro per focaccia da 40 cm di diametro
Io ho acquistato la TEGLIA IN FERRO PER FOCACCIA BARESE su Amazon e mi sono trovata molto bene. Se vi interessa potete trovarla QUI

Preparazione

  1. focaccia barese

  2. CONSIGLIO: per la ricetta originale della focaccia barese vi consiglio di utilizzare la tradizionale teglia in ferro (io l’ho acquistata su internet, ma a Bari si trova facilmente) che permetterà di ottenere una focaccia perfetta e super fragrante grazie all’ottima capacità di condurre il calore.

    Se vi interessa potete acquistarla QUI

    Prima dell’utilizzo questa teglia necessita del procedimento di bruciatura che servirà per renderla antiaderente.

    Basterà spennellarla con olio e metterla in forno alla massima potenza per circa 30 minuti.

    Ricordate anche che dopo l’utilizzo questa teglia non va mai lavata ma pulita con un panno per eliminare l’unto dell’olio e conservata all’interno di di una busta. Se dovesse risultare troppo sporca nei primi utilizzi potete lavarla velocemente con acqua calda ma senza detersivi. Andrà poi subito asciugata accuratamente per evitare la formazione di ruggine!

  3. Iniziamo la preparazione della focaccia barese occupandoci dell’impasto.

    NOTA: in questa ricetta non ho aggiunto la patata, perché mi piace la focaccia più leggera, soffice e croccante.
    A Bari in molte ricette è però prevista per cui, se volete provare per notare la differenza e scegliere poi la vostra preferita, potete aggiungere circa 80-100 g di patata lessa (andrà schiacciata ed unita alle farine prima di iniziare ad impastare!)

    Trasferiamo la farina e la semola in una ciotola capiente.

    Formiamo una fossetta al centro ed uniamo il lievito madre essiccato ed un cucchiaino di miele.

  4. CONSIGLIO: io ho utilizzato il lievito madre essiccato (lo trovate in tutti i supermercati) ma potete sostituirlo con il lievito di birra (basterà scioglierlo in acqua tiepida ed aggiungerlo all’impasto).

    Iniziamo ad aggiungere pian piano l’acqua tiepida al centro della ciotola e aiutandoci con una spatola facciamo in modo che il lievito inizi a sciogliersi e ad amalgamarsi perfettamente alle farine ed al miele.

  5. Quando si sarà semi amalgamato aggiungiamo anche il sale ai bordi della ciotola (in modo tale che non entri subito a contatto con il lievito).

    Aggiungiamo pian piano la restante acqua tiepida ed iniziamo ad impastare con le mani in modo da incorporare perfettamente tutti gli ingredienti.

    CONSIGLIO: un trucchetto per evitare che l’impasto si appiccichi alle mani è tenere a portata di mano una ciotolina con dell’acqua in cui bagnarsi ripetutamente le mani mentre si procede ad impastare 😉

  6. La quantità d’acqua necessaria è più o meno quella che vi ho indicato ma regolatevi in base alla consistenza dell’impasto.

    L’impasto della focaccia non va lavorato molto per cui continuiamo ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto morbido, ben legato ed appiccicoso.

    Diamogli una forma a palla facendolo convergere al centro della ciotola.

  7. Copriamo con pellicola trasparente e lasciamo lievitare per almeno 4-5 ore preferibilmente in forno spento con luce accesa.

  8. Trascorso questo tempo l’impasto avrà raddoppiato di volume e possiamo procedere a dar forma alla focaccia barese.

    Copriamo con abbondante olio il fondo della teglia.

    Ruotando la teglia facciamo in modo che si distribuisca uniformemente su tutto il fondo.

    CONSIGLIO: utilizzate un olio extravergine di ottima qualità! E’uno dei segreti per una focaccia perfetta

  9. La preparazione della focaccia richiede l’utilizzo di abbondante olio perché servirà a conferire quella particolare croccantezza all’impasto. Da noi a Bari si dice che deve “affogare nell’olio”

  10. focaccia barese

    Quindi ungiamoci le mani con un po’ d’olio e trasferiamo l’impasto nella teglia.

    Sempre con le mani unte d’olio (basterà prelevarlo dai bordi della teglia) distribuiamo l’impasto all’interno della teglia facendolo convergere verso i bordi e creando con le dita delle fossette

  11. Trasferiamo i pelati in una ciotola e con le mani strizziamoli sulla focaccia.

    Distribuiamoli uniformemente su tutta la superficie.

  12. Aggiungiamo anche i pomodorini ciliegino.

    Basterà tagliarli a metà e poi schiacciarli tra e dita in modo che il succo cada sulla focaccia.

    Posizioniamoli uniformemente su tutta la superficie della focaccia

  13. Aggiungiamo anche le olive ed una abbondante spolverata di origano

    Spolverizziamo tutta la superficie con un po’ di sale.

  14. focaccia barese
  15. Infine procediamo con la preparazione dell’emulsione di acqua e olio.

    Uniamo circa 100 ml di acqua e 50 ml di olio.

    CONSIGLIO: l’emulsione è proprio il segreto per una focaccia perfetta!

    Con una forchetta amalgamiamo bene il tutto fino ad ottenere un composto ben legato e cremoso.

  16. Versiamo l’emulsione sulla focaccia.

    Ruotiamo la teglia in modo da distribuire omogeneamente l’emulsione

  17. Cuociamo la focaccia barese in forno ventilato a 250°C riponendola, dapprima, sul fondo del forno.

    Dovrà cuocere per circa 15 minuti.

  18. Trascorso questo tempo trasferiamola sulla griglia, a metà del forno, e proseguiamo la cottura alla stessa temperatura per altri 10-15 minuti

    La focaccia sarà pronta quando la base sarà croccante e la superficie ben dorata

  19. focaccia barese

  20. focaccia barese

    La focaccia barese è pronta!

    Vi sembrerà di averla acquistata dal panificio ma, mi raccomando, va mangiata calda!!

  21. PER LA RICETTA DELLA FOCACCIA ALTA E SOFFICE CON LA PATATA, ideale per essere farcita clicca QUI

  22. Se vi piacciono le mie ricette, venite a trovarmi sulla mia pagina

    Facebook (cliccando qui) ,

    su Instagram (cliccando qui),

    su Pinterest (cliccando qui)

    su YouTube (troverete il mio canale

    cliccando qui)  

    Scorrendo in fondo alla pagina troverete altre mie ricette consigliate

    Per tutte le altre ricette visitate il mio blog –> cliccando qui.

    Basterà sfogliare il menù e troverete tante ricette semplici e sfiziose.

    Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento per cui non esitate a contattarmi.

    Isabella

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Focaccia barese – la ricetta originale”

  1. Sono di Bari e nel vedere il video della focaccia barese son tornato indietro negli anni. E’ vero è uguale a quella che ricordo e penso che abbia lo stesso sapore. Grazie per portare nel tempo le varie tradizioni. Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.