Crespelle al forno con carciofi e formaggio

Le crespelle al forno con carciofi sono un piatto appetitoso e ricco di sapore.
Avevate mai provato ad utilizzare le crespelle al posto delle classiche lasagne? Sono una vera bontà ed un’idea originale per i pranzi in famiglia.
Strati di cre
spelle, soffici e saporite, incontrano una farcitura prelibata e cremosa. Prepararle è davvero molto semplice e saranno le protagoniste di una lasagna o tortino davvero irresistibile. Arricchite dai carciofi, dal Brie e da una besciamella vellutata saranno una vera e propria esplosione di sapori.
Seguitemi nella preparazione e non perdetevi la video ricetta con tutti i passaggi 😉

crespelle al forno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:50 minuti
  • Porzioni:4-6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per le crespelle:

  • Farina 00 150 g
  • Latte intero 300 ml
  • Uova 2
  • Burro (più q.b. per la cottura) 40 g
  • Sale fino 1 pizzico

Per il ripieno:

  • Carciofi 6
  • Cipollotto fresco 1
  • Menta q.b.
  • Formaggio Brie (o Camoscio d’oro) 150 g
  • Mozzarella 150 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 80 g
  • Pangrattato 20-30 g
  • Pepe q.b.
  • Sale fino q.b.

Per la besciamella:

  • Latte intero 500 ml
  • Farina 40 g
  • Burro 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  1. crespelle al forno

    Iniziamo la preparazione delle crespelle al forno con carciofi e formaggio.

    Non perdetevi la video ricetta, subito dopo,  con tutti i passaggi di questa preparazione:

  2. Dedichiamoci alla preparazione della besciamella (se non avete tempo di farla voi ovviamente potete utilizzare una besciamella già pronta).

    Setacciamo la farina (passandola in un setaccio o colino a maglie strette) in modo da evitare la formazione di grumi.

    In un pentolino, scaldiamo il latte unitamente ad un pizzico di sale e ad una spolverata di noce moscata (potete utilizzare quella in polvere oppure quella intera e grattugiarla)

    In una casseruola antiaderente, facciamo sciogliere il burro a fuoco basso.

  3. besciamella

    Aggiungiamo poi la farina (precedentemente setacciata), un po alla volta,  girando energicamente con un frustino.
    Tostiamo la farina a fuoco medio  (otterremo il c.d. roux, cioè la farina tostata nel burro) fino a quando non inizierà a scurirsi ed a fare le bolle.

    Facciamo attenzione a tostare bene la farina in modo che perda quel fastidioso sapore di crudo.

    A questo punto possiamo aggiungere anche il latte  (caldo), sempre continuando a mescolare accuratamente e portiamo il tutto ad ebollizione.

    Dopo circa due minuti dal bollore la nostra besciamella si sarà addensata e sarà pronta.

    Aggiungiamo qualche altro fiocco di burro per lucidarla e, se occorre, altro sale.
    Amalgamiamo il tutto accuratamente.
    Spegniamo il fuoco e trasferiamola in una ciotola di vetro.

    Copriamola con la pellicola trasparente e lasciamola raffreddare.

  4. besciamella

    Dedichiamoci all’ impasto delle crespelle: sciogliamo il burro a bagnomaria o nel microonde e lasciamolo intiepidire.

    Setacciamo la farina in una ciotola capiente.

  5. crespelle

    Aggiungiamo nella ciotola con la farina anche: un pizzico di sale, il burro fuso ed il latte (leggermente tiepido o a temperatura ambiente) e mescoliamo energicamente con un frustino in modo da evitate la formazione di grumi.

    Sbattiamo le uova con una forchetta ed uniamole al composto, sempre continuando a mescolare con il frustino.

    Amalgamiamo bene il tutto, girando energicamente e sempre dallo stesso verso, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

    Copriamo l’impasto con pellicola trasparente e lasciamolo riposare in frigo per circa un ora.

  6. crespelle

    Nel frattempo prepariamo i carciofi.

    Iniziamo dalla pulizia dei carciofi: procuriamoci dei guanti in lattice o strofiniamoci bene le mani con un limone.
    Riempiamo una ciotola con acqua fredda, un pizzico di sale grosso e succo di limone in modo che i carciofi non anneriscano.

    Tagliamo il gambo ed eliminiamo tutte le foglie esterne più spesse.
    Tagliamo la punta del carciofo in modo da ottenere dei teneri cuori di carciofo.

    Peliamo i gambi con l’aiuto di un pelapatate.

    Mettiamoli di volta in volta nell’acqua acidulata.

  7. sfogliata con carciofi

    Fatta questa operazione, tagliamo i carciofi a metà, priviamoli con uno spelucchino della barbetta interna e tagliamoli a fettine sottili.

    Di volta in volta rituffiamoli nell’acqua acidulata.

  8. crespelle

    Poniamoli in uno scolapasta per eliminare l’acqua in eccesso..

    Sfogliamo il cipollotto e sminuzziamolo finemente.

  9. crespelle

    Procediamo ora con la cottura dei carciofi: in una capiente padella facciamo rosolare il cipollotto con un po d’olio, dapprima a fiamma viva.
    Abbassiamo poi la fiamma e lasciamolo stufare lentamente, aggiungendo un goccio d’acqua.

    Quando il cipollotto risulterà ben appassito, uniamo i carciofi ed un pizzico di sale.

    Facciamoli rosolare dapprima a fiamma viva per 2- 3 minuti.
    Poi aggiungiamo un po d’acqua calda (circa mezzo bicchiere) e lasciamoli cuocere lentamente, a fuoco medio-basso e coperti con un coperchio, fino a quando non diventeranno teneri.

    Terminata la cottura aggiungiamo qualche fogliolina di menta spezzettata.
    Teniamoli da parte

  10. crespelle

    Trascorso il tempo di riposo dell’impasto possiamo procedere con la cottura delle crespelle.

    Nota: io ho utilizzato una padella del dm di 24 cm (lo stesso della pirofila da forno) ed ho ottenuto 5 crespelle.

    Ungiamo con il burro una padella antiaderente (se avete quella specifica per crepes ancora meglio!)

    Consiglio: io faccio cosi … metto a scaldare la padella con una piccola noce di burro ed appena inizia a sciogliersi con l’aiuto di un foglio di scottex spargo uniformemente il burro su tutta la padella, compresi i bordi.

    Appena la padella sarà ben calda versiamo al centro un mestolo di impasto.

    Ruotiamo la padella in modo da far scivolare l’impasto su tutta la superficie e per omogenizzare lo spessore.
    Facciamo questa operazione velocemente.
    Ad un certo punto il calore lo bloccherà.

    Lasciamo cuocere la crespella per pochi minuti (1-2) e appena inizierà a fare le bolle sarà pronta per essere girata (dovrà diventare leggermente dorata).

  11. crespelle

    Stacchiamo leggermene i bordi con l’aiuto di una spatola e giriamo la crespella (con l’aiuto di una paletta) proseguendo la sua cottura anche dall’altro lato.

    Appena pronta trasferiamola in un piatto.

    Proseguiamo in questo modo fino a terminare tutto l’impasto (e se occorre, di volta in volta, ungiamo nuovamente la padella con un altro pochino di burro).

    Non perdetevi il video con tutti questi passaggi!

  12. crespelle

    Possiamo comporre la nostra lasagna o tortino di crespelle: in una ciotolina uniamo il parmigiano ed una manciata di pangrattato ed amalgamiamoli bene.

    Eliminiamo la buccia dal Brie e tagliamolo a fettine sottili.

    Sminuzziamo la mozzarella.

    Ricopriamo il fondo di una pirofila da forno rotonda (la mia era del dm di 24 cm) con un pò di besciamella.

    Disponiamo la prima crespella.

    Ricopriamola con un velo di besciamella.

  13. crespelle

    Poi aggiungiamo: la mozzarella, un pizzico di sale e di pepe ed i carciofi.
    Spargiamoli uniformemente su tutta la superficie.

  14. crespelle

    Proseguiamo con una abbondante spolverata del mix parmigiano-pangrattato e con i pezzetti di formaggio Brie.

  15. Posizioniamo la seconda crespella e pressiamo con le mani in modo da far aderire bene il condimento.

    Cospargiamola con un velo di besciamella e proseguiamo in questo modo per altri 2 strati.

    Terminiamo ricoprendo l’ultimo strato con la restante besciamella, con un pò di mozzarella ed un’abbondante spolverata di parmigiano  grattugiato e pangrattato.

  16. crespelle

    Cuociamo le crespelle con carciofi  in forno ventilato preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.

    Trascorso questo tempo, se la superficie non risulta ancora ben dorata, possiamo proseguire con altri pochi minuti in modalità grill.
    Ovviamente però regolatevi in base al vostro forno.

    Terminata la cottura, lasciamo intiepidire le lasagne di crespelle prima di servirle (circa 10 -15 minuti).
    In questo modo avranno il tempo di insaporirsi e di stabilizzarsi.

     

  17. crespelle

    Le crespelle al forno con carciofi sono un primo piatto davvero speciale e prelibato.
    Strati di crespelle soffici e deliziose incontrano una farcitura ricca, saporita e cremosa.
    Vedrete che bontà!

  18. crespelle al forno
  19. Se vi piacciono le mie ricette, venite a trovarmi sulla mia pagina Facebook (cliccando qui) e divertitevi con me in cucina per rendere ogni piatto un arcobaleno di colori e sapori ! 🙂

    Potete seguirmi anche su YouTube (troverete il mio canale cliccando qui) e restare aggiornati anche sulle mie video-ricette.

Note

Per scoprire altre ricette di primi piatti originali e gustosi –> cliccate qui.
Per tutte
le altre ricette visitate il mio blog –> cliccando qui.
Basterà sfogliare il menù e troverete tante ricette semplici e sfiziose. Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento per cui non esitate a contattarmi 😀

Isabella

Precedente Polpette di baccalà e cavolo nero - Fritte o al Forno Successivo Torta al limone con farina di mais, mandorle e marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.