Crea sito

Bucatini all’amatriciana – i segreti della ricetta tradizionale

I Bucatini all’amatriciana sono una tra le più gustose ed antiche ricette della cucina laziale!
Chi può resistere ad un fumante e prelibato piatto di bucatini all’amatriciana? Una ricetta ricca di storia e tradizione che unisce al suo animo semplice, un sapore deciso. Questo famoso piatto è nato ad Amatrice ed inizialmente veniva preparato solo con il guanciale e senza pomodoro (la cosiddetta gricia).

Preparare i bucatini all’amatriciana è molto semplice e veloce, ma richiede qualche accorgimento. E’ molto importante anche la scelta degli ingredienti: guanciale rigorosamente amatriciano, bucatini amatriciani trafilati al bronzo e abbondante pecorino romano.

Preparate con me questa meraviglia culinaria e vi svelerò tutti i piccoli trucchetti per ottenere un risultato perfetto 😉

bucatini all'amatriciana
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 380 g Bucatini (trafilati al bronzo)
  • 250 g Guanciale di Amatrice
  • 80 g Pecorino romano
  • 400 g Pomodori pelati (San Marzano)
  • 300 g Polpa di pomodoro
  • q.b. Peperoncino
  • 1 cucchiaio Vino bianco secco (o aceto di vino bianco o balsamico)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. bucatini all'amatriciana

    Iniziamo la preparazione dei bucatini all’amatriciana

    Non perdetevi il video, subito dopo, con tutti i passaggi di questa preparazione:

  2. bucatini all'amatriciana

    Occupiamoci del guanciale (che dovrà essere rigorosamente il guanciale amatriciano): tagliamolo a fette spesse circa 1 cm ed eliminiamo la cotenna.

    Tagliamo ogni fetta a listarelle (non troppo sottili).

  3. bucatini all'amatriciana

    Trasferiamo il guanciale in una capiente padella fredda, senza aggiunta di altri grassi e lasciamolo rosolare a fiamma bassa fino a quando non inizierà a sciogliersi il grasso.

    Il grasso del guanciale dovrà diventare lucido e croccante molto lentamente! Ci vorranno circa 10 minuti.

    Di tanto in tanto, mescoliamo in modo da ottenere una doratura omogenea.

  4. bucatini all'amatriciana

    Una volta che il guanciale sarà diventato ben lucido e croccante, alziamo la fiamma e sfumiamo con un goccio di vino bianco.

    Lasciamolo evaporare completamente.
    Spegniamo il fuoco e trasferiamo il guanciale in una ciotolina.

    In questo modo resterà croccante!

    Consiglio: al posto del vino bianco potete sfumare il guanciale anche con un cucchiaio di aceto di vino bianco o anche di aceto balsamico che lo renderà ancora più croccante ed aromatico. Fatelo poi evaporare completamente come per il vino!

  5. bucatini all'amatriciana

    Mettiamo sul fuoco una pentola capiente colma d’acqua ed aspettiamo che arrivi a bollore.

    Nella stessa padella (dove il guanciale avrà rilasciato tutto il suo sapore e parte del grasso che utilizzeremo appunto al posto dell’olio) uniamo un po di peperoncino e lasciamolo rosolare a fiamma media per qualche istante.

    Uniamo poi i pomodori pelati, la polpa di pomodoro e stemperiamo con un goccio d’ acqua (circa mezzo bicchiere).

    Insaporiamo il sugo con un pizzico di sale e lasciamo cuocere, a fuoco medio, per circa 10 – 15 minuti e fino a quando non inizierà a restringersi.

    Di tanto in tanto, giriamo con un cucchiaio di legno e pressiamo sui pomodori in modo da disfarli.

  6. bucatini all'amatriciana

    Appena l’acqua bolle insaporiamola con una presa di sale grosso e cuociamo i bucatini (io ho usato i bucatini amatriciani trafilati al bronzo)

    Scoliamoli al dente, con l’aiuto di una pinza, direttamente nella padella con il condimento. Uniamo anche il guanciale croccante (che avevamo tenuto da parte) e mantechiamo a fiamma viva per pochissimi minuti, girando il tutto continuamente.

  7. bucatini all'amatriciana

    Una volta che i bucatini risulteranno completamente amalgamati al condimento possiamo spegnere il fuoco.

    Aggiungiamo un abbondante spolverata di Pecorino romano grattugiato.

    Amalgamiamo bene il tutto.

    I bucatini all’amatriciana sono pronti per essere gustati.

    Serviamoli caldi e fumanti, impreziosendoli con altro pecorino grattugiato!

  8. bucatini all'amatriciana

    Avete visto? I bucatini all’amatriciana si preparano in pochissimo tempo e vi assicuro che sono talmente buoni e gustosi che spariranno dal piatto in un lampo.
    Seguite i miei consigli ed il risultato sarà un successo!

  9. Se vi piacciono le mie ricette, venite a trovarmi sulla mia pagina Facebook (cliccando qui) e divertitevi con me in cucina per rendere ogni piatto un arcobaleno di colori e sapori ! 🙂

    Potete seguirmi anche su YouTube (troverete il mio canale cliccando qui) e restare aggiornati anche sulle mie video-ricette.

  10. bucatini all'amatriciana

    Per scoprire altre ricette di primi piatti originali e gustosi –> cliccate qui.
    Per tutte
    le altre ricette visitate il mio blog –> cliccando qui.

    Basterà sfogliare il menù e troverete tante ricette semplici e sfiziose. Sono a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento per cui non esitate a contattarmi 😀

    Isabella

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *