Crea sito

Sbriciolata amaretti e ricotta

Non hai troppo tempo per realizzare una torta che richieda una grande preparazione ed ore da dedicare ai fornelli, però non hai nessuna intenzione di rinunciare al dolce? Hai voglia di una torta un po’ particolare e dal gusto intenso? Allora, segnati la ricetta della SBRICIOLATA AMARETTI E RICOTTA: si tratta di una torta davvero perfetta da servire in ogni occasione (a fine pasto, a merenda e perché non iniziare la giornata coccolandosi con una fetta di questa golosità a colazione?) e in qualsiasi periodo dell’anno.


ISCRIVITI A MESSENGER per ricevere GRATIS ricette facili e gustose.
sbriciolata amaretti e ricotta
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 00
  • 110 gZucchero
  • 80 gBurro freddo (appena tolto dal frigorifero)
  • 3Uova
  • 1 bustinaVanillina
  • 50 mlLiquore amaretti di Saronno
  • 450 gRicotta fresca
  • 1 pizzicoSale
  • 100 gAmaretti

Preparazione

  1. 1. Metti in una ciotola la ricotta, un uovo intero, 30 grammi di zucchero, gli amaretti (sbriciolati non troppo finemente; io li ho sbriciolati a mano) e il liquore amaretto di Saronno e mescola bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Il ripieno della tua sbriciolata è già pronto, ponilo in frigorifero a riposare.

  2. 2. Inserisci nel boccale di un mixer la farina 00, il burro appena tolto dal frigorifero (che dovrai dividere in pezzi abbastanza grandi), le uova rimaste, 70 grammi di zucchero, la bustina di vanillina ed un pizzico di sale.

  3. 3. Trita gli ingredienti nel mixer per pochissimo tempo (molto meno di un minuto) visto che l’impasto non deve diventare compatto, ma – al contrario – deve rimanere piuttosto “bricioloso”.

  4. 4. Rivesti uno stampo di 22 centimetri di diametro con un foglio di carta da forno e poi adagiavi circa due terzi dell’impasto della tua sbriciolata (se vuoi crea anche i bordi; io, nel caso di questa sbriciolata, non l’ho fatto, perché ho preferito mostrare il ripieno del dolce).

  5. 5. A questo punto, versa il contenuto della ciotola che avevi messo a riposare in frigorifero (cioè la ricotta e gli amaretti) all’interno dello stampo. Infine, ricopri la tua sbriciolata amaretti e ricotta con l’impasto rimasto.

  6. 6. Fai cuocere la sbriciolata in forno (preriscaldato) a 180°C per circa 40 minuti. Quando toglierai la sbriciolata dal forno, falla raffreddare bene prima di consumarla. È ottima da consumare fredda.

    Leggi anche: crostata al cioccolato ed amaretti cheesecake amaretti e cioccolato.

Consigli

Prima di portare in tavola la sbriciolata amaretti e ricotta potresti spolverarvi sopra una passata di zucchero a velo o una spolverata di cacao amaro. Questa sbriciolata può essere conservata al massimo per due o tre giorni in frigorifero. BUON APPETITO!!!

Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!!

Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Sbriciolata amaretti e ricotta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.