Crea sito

Salmone al vapore

Il SALMONE A VAPORE è una ricetta semplicissima e perfetta per chi cerca un secondo piatto saporito, ma anche leggero e veloce da preparare; per la realizzazione di questo piatto vi servirà solamente una vaporiera oppure un cestello da inserire nella pentola per poter cuocere a vapore il cibo. La cottura a vapore è anche molto salutare in quanto lascia inalterate le proprietà nutritive degli alimenti. Ma andiamo a vedere come si cucina il salmone al vapore.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • foglieLattuga
  • 1Limone
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe

Preparazione

  1. 1. Come prima cosa taglia il filetto di salmone in 2 tranci per poterli mettere a cuocere nella vaporiera; se riesci, togli la pelle del salmone, ma non è fondamentale toglierla e potrai prepararlo senza problemi anche con la pelle.

  2. 2. Posiziona i tranci di salmone all’interno della vaporiera e fai cuocere per circa 10 minuti.

  3. 3. Mentre il salmone cuoce, prepara in una tazzina da caffè il condimento da mettere sopra al salmone al vapore mescolando il succo di mezzo limone con un po’ d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale ed un pizzico di pepe; mescola bene il tutto per ottenere un composto omogeneo.

  4. 4. Metti in un piatto le foglie di lattuga e qualche fetta sottile di limone, quindi estrai dalla vaporiera i tranci di salmone e disponili nel piatto adagiandoli sopra la lattuga ed il limone.

  5. 5. Spennella la superficie del salmone con il composto d’olio e limone ed aggiusta di sale e di pepe.  A questo punto il piatto è pronto e potrai gustare il tuo salutare salmone al vapore. Cerchi idee sfiziose per cucinare il salmone? Non perderti la raccolta di ricette con il salmonericette con il salmone    

Consigli

Molto spesso, se la temperatura del cestello su cui cuoci il salmone al vapore diventa troppo alta, la pelle del salmone si brucia emettendo un odore di pesce piuttosto marcato. Per ovviare a questo problema, ti suggerisco di posizionare sopra la griglia della vaporiere un foglio di carta da forno; in questo modo la cottura sarà comunque ottimale, ma eviterai completamente il forte odore di cottura. BUON APPETITO!!! Torna alla HOME PAGE per leggere tutte le ricette!!! Ti piacciono le mie ricette? Allora, segui PRONTI IN UN ATTIMO anche su Facebook per non perdere nessuna novità!!! CLICCA QUI e lascia il tuo LIKE!!! GRAZIE!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.