Crea sito

Gelatina al limone

Oggi vi propongo una nuova ricetta base: la gelatina al limone.

E’ una preparazione che uso per guarnire torte e crostate e per arricchire la crema pasticcera per farla diventare crema al limone.

E’ una preparazione che ho imparato da un’amica francese e presto vi insegnerò a fare la sua tarte au citrone (torta al limone) che viene realizzata proprio con questa gelatina.

Io la definisco gelatina perché è una crema priva di latte e di uova e per il suo aspetto gelatinoso ma possiamo tranquillamente definire crema al limone.

E’ facilissima da preparare e vi sarà utile per mille preparazioni.

Io ne preparo un barattolino e lo tengo sempre in frigo e lo uso anche per condire il the 😉

Grazie a questa gelatina ho riscoperto il profumo, l’aroma e il sapore dei limoni.

Ma andiamo subito a prepararla

 

Gelatina al limone
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 250 grammi circa

Ingredienti

  • acqua 250 ml
  • succo di limone (filtrato) 150 ml
  • Zucchero 100 g
  • Maizena 50 g
  • scorzette di limone q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la nostra gelatina al limone, iniziamo con il lavare i nostri limoni.

    E’ molto importante che siano limoni biologici perché i normalissimi limoni che sono in commercio, non hanno la buccia commestibile.

    Questo perché la buccia del limone è come una spugna e assorbe tutti i pesticidi.

    E’ molto importante, quindi, usare solo limoni biologici che siano essi comprati o raccolti nel nostro o altrui giardino.

    Grattugiamo quindi i limoni e teniamo le scorze da parte.

    Stiamo attenti a grattugiare solo la parte gialla senza intaccare la parte bianca che risulta essere amara.

    Spremiamo i limoni fino ad ottenere la quantità di succo indicato nella ricetta.

    Filtriamolo e versiamolo in una pentola dal fondo alto.

    In una ciotolina versiamo la maizena e sciogliamola con un poco d’acqua presa dal totale indicato negli ingredienti.

    Quando la maizena sarà sciolta, la versiamo nella pentola e uniamo l’acqua rimanente e lo zucchero e, ovviamente, qualche scorzetta di limone.

    Mettiamola su fiamma dolce e lasciamo addensare.

    Rigiriamo con una frusta per non farla attaccare.

    Facciamola addensare fino a “velare” il cucchiaio come per la crema pasticcera.

    Anche questa gelatina, freddandosi si addenserà molto di più.

    Lasciamola raffreddare completamente prima di utilizzarla.

Note

E’ una ricetta molto versatile che può essere usata in molti modi:

per guarnire e farcire torte e crostate, per aromatizzare creme e mousse, per insaporire marmellate e bevande.

Fate seccare le scorzette in eccesso e conservatele in un barattolo di vetro… vi saranno utili per molte altre preparazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.