Crea sito

Trota salmonata ai semi di finocchio e limone

Oggi voglio prepararvi un piatto con un prodotto tipico della zona dove vivo: trota salmonata ai semi di finocchio e limone.

Come tanti di voi sapete, vivo in Francia, nella regione dei Pirenei.

Un prodotto tipico di questa zona è la trota salmonata.

Io direi super trota salmonata perché le dimensioni sono sbalorditive.

Un filetto di trota salmonata arriva a pesare 800gr/1kg.

E’ molto buona e meno grassa rispetto al salmone.

Qui si cucina abbinata a mille salsine, ma a me piace una versione più light.

Oggi vi propongo la mia versione e poi, prossimamente, la versione tipica di queste parti 😉

Trota salmonata al forno
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Trota salmonata (dei pirenei) 1 filetto
  • Patate (grandi) 2
  • limone (non trattato) 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 1 rametto
  • Semi di finocchio q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Timo q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la nostra trota salmonata ai semi di finocchio e limone, iniziamo con il preparare il filetto.

    Ammetto che qui lo vendono già pulito di lische, ma se per voi è diverso, procediamo, per prima cosa a togliere le lische.

    Lo facciamo con una pinzetta usata solo in cucina.

    Con l’aiuto di un coltello ben affilato, incidiamo la pelle della trota in obliquo. Prima in un senso e poi in quello opposto per creare delle losanghe.

    Questo ci permetterà di far cuocere bene la nostra trota oltre a dare un bell’aspetto al piatto.

    Dopodiché adagiamo il nostro filetto su una teglia leggermente oliata con la parte della pelle all’insù e inforniamo in modalità grill per 5 minuti circa alla massima potenza.

    Questo ci servirà per rosolare la pelle e far “aprire” le losanghe.

    Sarà la parte croccante del nostro piatto.

    Una volta effettuata questa operazione, con l’aiuto di 2 spatole, rigiriamo il filetto stando attente a non romperlo.

    A questo punto condiamo con sale, pepe, limone, semi di finocchio, rosmarino e timo.

    Bagniamo la trota anche con il sughetto di cottura rilasciato per far dorare la pelle.

    Accompagniamo la trota salmonata con delle patate tagliate a fette non troppo sottili.

    Mettiamole nella stessa teglia in modo che assorbano tutto il sapore del pesce.

    Saliamo e pepiamo anche le patate e inforniamo a 180º per circa 15  minuti.

    Il piatto non dovrà essere troppo secco quindi controllate in fase di cottura se dovete toglierla dal forno prima dei 15 minuti.

    Servite accompagnata dalle patate e dagli aromi.

    Un piatto pronto in pochi minuti, ma di sicuro successo.

    Provate la ricetta e fatemi sapere 😉

Note

Se non trovate la trota salmonata dei Pirenei, potete fare questo piatto con una normale trota salmonata ma, essendo più piccola dovrete usare 2 o più filetti.

Potete anche aromatizzare con l’arancia invece del limone.

Le patate aiutano ad assorbire i liquidi rilasciati in cottura e quindi a mantenere la croccantezza della pelle della trota.

Potrebbero interessarti anche queste riette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.