Crea sito

Torta allo yogurt morbidissima senza farina

Torta allo yogurt morbidissima senza farina. La torta allo yogurt più morbida che abbia mai mangiato.

E’ una torta buonissima, diversa dal solito. La consistenza è particolare, è un misto tra una mousse è un budino. Io ve la consiglio. È una delle mie torte preferite.

La preparazione è semplice, ma per qualsiasi dubbio sotto troverete anche la video ricetta.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Fonte della ricetta: Heidi factotum YouTube

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • PorzioniStampo da 20
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Uova
  • 100 gZucchero
  • 350 gYogurt greco
  • 40 gFecola di patate
  • 4 gLievito in polvere per dolci
  • 1Scorza di limone
  • 1 bustinaVanillina

Strumenti:

  • 2 Ciotole
  • 1 Sbattitore
  • Carta forno
  • Stampo a cerniera da 20

Come preparare la torta allo yogurt morbidissima senza farina

  1. Per prima cosa separate i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve ben ferma. Teneteli un attimo da parte.

  2. All’interno di una ciotola inserite i tuorli e lo zucchero. Mescolate con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  3. Unite e incorporate lo yogurt greco.

  4. Aggiungete la fecola, il lievito, la vanillina e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Amalgamate bene il tutto.

  5. Unite gli albumi montati a neve. Incorporateli delicatamente con una spatola con movimenti che vanno dal basso verso l’alto, in modo da non smontare il composto.

  6. Rivestite con la carta da forno il fondo di uno stampo a cerniera da 24. Versate il composto all’interno dello stampo e infornate in forno caldo, statico a 170 gradi e lasciate cuocere per circa 40-45 minuti. Mi raccomando fate sempre la prova stecchino. Quando lo stecchino sarà completamente asciutto potete spegnere il forno.

  7. Lasciate raffreddare la torta all’interno dello stampo. Quando sarà completamente fredda potete estrarla delicatamente dallo stampo.

  8. Se gradite spolverizzate con zucchero a velo.

  9. Appena tolta dal forno, la torta sarà molto alta, ma raffreddandosi si abbasserà di molto, non preoccupatevi è normale.

Leggi anche:

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Torta di ricotta cremosa al limone. Clicca qui.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.