Crea sito

Ciabattine di semola con le olive

Ciabattine di semola con le olive. Semplici da preparare. Per l’impasto bastano una ciotola e un cucchiaio. Una bontà.

Le ciabattine di semola con le olive sono semplici da preparare. Croccanti e profumate vi conquisteranno al primo assaggio.

Sono veramente semplici da preparare, e come vi dicevo non avrete bisogno dell’impastatrice, dato che si preparano all’interno di una ciotola.

Sono molto pratiche, perchè potete congelarle in modo da avere sempre il pane a disposizione.

Io ho utilizzato le olive verdi, ma potete utilizzare anche quelle nere. Se non amate le olive potete anche non metterle.

Ma vediamo subito come preparare le ciabattine di semola con le olive.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE.

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Pane fatto in casa ricetta facile.

Fonte della ricetta.

Ciabattine di semola con le olive
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore 40 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
816,09 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 816,09 (Kcal)
  • Carboidrati 61,50 (g) di cui Zuccheri 2,90 (g)
  • Proteine 9,57 (g)
  • Grassi 9,57 (g) di cui saturi 1,27 (g)di cui insaturi 0,88 (g)
  • Fibre 2,45 (g)
  • Sodio 754,02 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 120 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 250 gsemola rimacinata di grano duro
  • 250 gfarina 00
  • 10 gsale
  • 7 glievito di birra secco
  • 2 cucchiainizucchero
  • 400 gacqua
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 30olive verdi

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Coltello
  • Leccarda
  • Carta forno

Come preparare le ciabattine di semola con le olive

  1. All’interno di una ciotola capiente inserite le due farine e mescolate con un cucchiaio.

  2. Aggiungete il lievito di birra secco e lo zucchero. Mescolate bene il tutto.

  3. Aggiungete l’acqua a temperatura ambiente un pò alla volta e mescolate con il cucchiaio.

  4. Mescolate bene il tutto sempre con il cucchiaio, fino a quando gli ingredienti non risulteranno ben amalgamati. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate riposare l’impasto per 10 minuti.

  5. Infine unite l’olio e il sale. Mescolate velocemente sempre con il cucchiaio. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 30 minuti.

  6. Trascorsa mezz’ora posizionate l’impasto su un piano spolverizzato con la semola. Allargate l’impasto con le mani in modo da ottenere un rettangolo.

  7. Sul rettangolo di impasto aggiungete le olive denocciolate divise a metà. Adesso fate le pieghe. Portate il lembo superiore verso il centro, poi il lembo inferiore verso il centro. Girate il panetto in modo da averlo in posizione verticale davanti a voi. Aggiungete altre olive e praticate nuovamente le pieghe. Portate il lembo inferiore verso il centro, e poi il lembo superiore verso il centro.

  8. Inserite il panetto all’interno di una ciotola. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa per circa 4 ore.

  9. Dopo 4 ore rovesciate l’impasto su un piano spolverizzato di semola. Allargatelo con le mani in modo da ottenere un rettangolo e ritagliate 6 ciabattine.

  10. Posizionate le ciabattine su una teglia da forno rivestita con la carta da forno e infornate in forno caldo statico a 200° per 25 minuti, e poi altri 20 minuti ventilato. Mi raccomando verificate i tempi di cottura in base al vostro forno.

  11. Sfornate, lasciate intiepidire e servitevi pure.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.