Crea sito

Arista di maiale al latte

Arista di maiale al latte. Un piatto semplice da preparare. Una pietanza gustosa ma dal sapore delicato. Un piatto perfetto per le occasioni speciali.

Per la preparazione io ho utilizzato carote, sedano e scalogno. Se gradite potete aggiungere uno spicchio d’aglio, un paio di foglie di alloro, un rametto di rosmarino e del pepe nero.

Se volete rendere il piatto ancor più profumato potete aggiungere anche delle spezie aromatiche a vostra scelta: ad esempio timo o erba cipollina.

La preparazione è molto semplice, ma per qualsiasi dubbio sotto troverete anche la video ricetta.

Ma vediamo subito come preparare l’arista di maiale al latte.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Potrebbe piacerti anche questa ricetta: Come cuocere l’arrosto di maiale.

Fonte della ricetta.

Arista di maiale al latte
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
386,79 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 386,79 (Kcal)
  • Carboidrati 5,96 (g) di cui Zuccheri 3,30 (g)
  • Proteine 44,51 (g)
  • Grassi 18,38 (g) di cui saturi 4,36 (g)di cui insaturi 4,24 (g)
  • Fibre 1,15 (g)
  • Sodio 616,19 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 1.5 kgarista
  • 150 gvino bianco secco
  • 200 glatte
  • 150 gcarote
  • 100 gscalogno
  • 1 gambosedano
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Pentola
  • Coltello
  • mixer
  • Alluminio

Preparazione

  1. Prendete una pentola adatta sia alla cottura in padelle che alla cottura in padella. All’interno della pentola inserite l’olio extravergine d’oliva e l’arista di maiale. Spostatevi sul fornello e lasciate rosolare bene la carne in modo da formare una crosticina su tutti i lati. Per ottenere quello risultato dovrete girare la carta durante la rosolatura.

  2. Quando la carne sarà ben rosolata, sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare il vino, ci vorranno 3/4 minuti.

  3. Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungete le carote, il sedano e lo scalogno. (Io ho lasciato tutti gli odori interi). Unite anche il latte.

  4. Aggiungete anche altri 30 gr. di olio extravergine d’oliva.

  5. Coprite la pentola con dell’alluminio e infornate in forno caldo, statico a 180°. Lasciate cuocere per 30 minuti, poi togliete l’alluminio e proseguite la cottura per altri 30 minuti.

  6. Per verificare la cottura munitevi di un termometro e accertatevi che la temperatura al centro del pezzo della carne sia di almeno 68°. A cottura ultimata posizionate l’arista su un piatto o su un tagliare e lasciatela raffreddare bene. Io vi consiglio di prepararla il giorno prima, così quando la taglierete sarà ben fredda. Se la preparate il giorno prima, lasciate intiepidire la carne a temperatura ambiente poi lasciatela in frigorifero tutta la notte. Conservate anche il sughetto in frigorifero.

  7. Tagliate la carne in fettine sottili. Io ho utilizzato l’affettatrice ma andrà bene anche un coltello. Salate le fettine da entrambi i lati.

  8. Versate tutto il fondo di cottura nel boccale di un mixer e frullate bene il tutto in modo da ottenere una crema liscia e priva di grumi.

  9. Sulle fettine di carne aggiungete la crema ottenuta e servitevi pure.

  10. Se preferite potete scaldare le fette in forno a 150° per 5/6 minuti prima di servire l’arista di maiale al latte. Se gradite potete anche scaldare la cremina.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.