Crea sito

Quiche con funghi porcini in pasta brisè

Una delicata quiche con funghi porcini per cena è proprio una bella idea, facile, abbastanza veloce, e tanto saporita. Gli ingredienti sono semplici e adesso che è il periodo dei funghi, non è un problema  trovarli freschi al mercato. Usando poi il rotolo di pasta brisè già pronto la preparazione della quiche è davvero facilissima e non impegna molto tempo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone una quiche
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFunghi porcini
  • 5Uova
  • 20 mlPanna fresca liquida
  • 1Pasta brisé (rotolo)
  • 1 bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di oliva
  • 20 gBurro
  • 1Aglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo

Preparazione

  1. Pulisci i funghi togliendo la parte che è stata a contatto con il terreno. Poi con un pennello da cucina elimina i residui di terra, e infine con un panno umido completa la pulizia. Lascia i funghi più piccoli interi e taglia a metà quelli più grandi. Prendi una padella antiaderente, metti un poco di olio e uno spicchio di aglio e versa dentro i funghi. Unisci il prezzemolo tritato e il sale. Fai cuocere per un paio di minuti, poi versa il vino e lascia sfumare. Aggiungi il burro. Cuoci i funghi fino a quando tutto il liquido si è seccato. In una terrina sbatti le uova con il sale. Unisci la panna liquida o se preferisci il latte intero. Adesso prendi il rotolo di pasta brisè e lascialo per cinque minuti fuori dal frigo. Io ho usato uno stampo in ceramica di 28 cm di diametro per accorciare il tempo di cottura. Ma se preferisci la quiche più alta puoi usare uno stampo più piccolo.   Srotola la pasta brisè e adagiala  nello stampo con  la carta da forno che la avvolge. Versa le uova, poi distribuisci  sopra delicatamente i funghi in modo uniforme aiutandoti con un cucchiaio. Inforna a 180°C per 30 minuti a forno preriscaldato e ventilato. Comunque cuoci fino a quando la quiche avrà assunto un bel colore dorato.

Note

E’ molto importante non   mettere mai i funghi in acqua altrimenti perdono consistenza e profumo, ma vanno puliti uno ad uno prima con un pennello e poi con un panno umido.  

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.