Crea sito

Pasta Mimosa

Ciao a tutti! Alzi la mano chi non conosce la Torta Mimosa, ecco scordatela :-P. Quello che vi propongo oggi è un primo piatto: la Pasta Mimosa. Una ricetta particolare con ricotta e uova, unite per creare quell’ effetto mimosa che tanto apprezziamo sulle torte. Vi assicuro comunque che oltre ad un piacere visivo, verrete anche conquistati dalla bontà di questo semplice piatto di Pasta Mimosa. Il mio vuol essere un omaggio alle donne, che vanno rispettate ed onorate tutti i giorni e non solo nella festa che le riguarda, cioè l’ 8 Marzo. Apro una piccola parentesi: la cronaca purtroppo ci parla spesso di casi di femminicidi, alla base di tutto c’è mancanza di rispetto verso le donne e una mancanza di cultura che porta i soggetti maschili a considerarsi superiori. Ma non è cosi! Le donne sono di gran lunga più avanti e dotate di una sensibilità unica. Pertanto rispettatele ed amatele, cucinate per loro, magari anche un semplice piatto di pasta come questo ;-). Ora vi lascio alla ricetta della Pasta Mimosa e vi abbraccio tutti! Fabio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone

Per la Pasta:

  • 320 gPasta (nel formato che si preferisce)
  • 250 gRicotta
  • 2Uova
  • q.b.Parmigiano Reggiano
  • q.b.Pecorino romano
  • 2 bustineZafferano
  • 1/2Cipolla
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Parmigiano Reggiano
  • q.b.Pecorino romano
  • q.b.Salvia (in piccole foglie)

Per la Decorazione:

  • 2Uova sode

Preparazione

  1. pasta mimosa

    Pasta Mimosa

    Mettete sul fuoco, la pentola con abbondante acqua per la pasta.  

     

  2. Nel frattempo, in una padella antiaderente, riscaldate un filo di olio extravergine di oliva, con la cipolla e fatela dorare.

  3. Aggiungete la ricotta, precedentemente schiacciata con una forchetta, le due uova sbattute con i formaggi grattugiati, mescolate per far amalgamare tutto.

  4. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura e versare lo zafferano. Amalgamate tutto e fate consumare l’acqua.

  5. Al momento dell’ ebollizione dell’acqua, aggiungete il sale e cuocete la pasta.

  6. Scolatela un paio di minuti prima, rispetto al tempo indicato sulla confezione, per lasciarla al dente. Conditela con il condimento di ricotta e uova.

  7. Impiattate spolverando con le uova sode sbriciolate, i formaggi grattugiati e la salvia. Buon appetito a tutti!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.