La pappa al pomodoro

La pappa al pomodoro è un piatto povero della gastronomia Toscana e per questo si avvale di pochi e semplici condimenti.
Si  tratta di una minestra di pane cotto nell’acqua o nel brodo e condita con olio extravergine d’oliva, aglio e salsa di pomodoro fresco.
La pappa al pomodoro venne conosciuta fuori dalla regione Toscana nel 1912, grazie alle pagine del Giornalino di Gian Burrasca, famosa romanzo.
Intorno al 1960, quando andò in onda la trasposizione televisiva del libro, questa preparazione venne anche cantata dalla voce di Rita Pavone.
La canzone, colonna sonora della serie, prendeva il titolo di: Viva la pappa col pomodoro.
Ottimo d’inverno quando viene servito come zuppa calda, questo piatto può essere preparato molto facilmente e servito a temperatura ambiente irrorato con un filo d’olio extravergine d’oliva.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPomodori
  • 300 gPane raffermo
  • 1cipolla
  • 1 spicchioAglio
  • 1 mazzettoBasilico
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

facoltativa

  • 1Mozzarella
  • q.b.Origano
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Preparazione della pappa al pomodoro

    Per realizzare la pappa al pomodoro, dovete  far rosolare leggermente la cipolla tritata e uno spicchio d’aglio in una casseruola con due cucchiai di olio extravergine d’oliva.
    Dopodiché mettere i pomodori lavati in acqua bollente; scolateli, pelateli e privateli dei semi.
    Quindi spezzettateli e aggiungeteli al soffritto a questo punto, fate cuocere il tutto per un quarto d’ora circa a fuoco vivace.
    Trascorso il tempo indicato, aggiungete al sugo il pane spezzettato grossolanamente insieme a una manciata di foglie di basilico; mescolate e condite con sale e pepe.
    Dunque, unite un litro di acqua bollente e continuate a cuocere la pietanza per altri venti minuti.
    Mescolate la preparazione fino a che il composto, raggiungendo la giusta consistenza, diventerà una zuppa omogenea e cremosa.

    variante facoltativa:preparate la mozzarella marinata: tagliatela  a fette la  e conditela con l’olio extravergine d’oliva, le foglioline di origano e la scorza del limone grattugiata.
    Ora adagiate sui piattini da portata un po’ di pappa al pomodoro, poi unite una foglia di basilico e completate con una fetta di mozzarella marinata.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da le ricette di Marzia

cucinare una passione fin da piccola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *