Crea sito

Bauletto di pan brioche alla panna

Bauletto di pan brioche alla panna

Questa brioche soffice soffice è particolare per la forma a bauletto e per l’impasto che avrà  non burro o olio ma bensì panna liquida.

Risulterà molto morbido anche dopo giorni e pratico anche per una colazione- pic nic poichè non serve il coltello!

Provate.

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: stampo plumcake
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina 00 125 g
  • Farina Manitoba 150 g
  • Lievito di birra fresco 10 g
  • Sale 3 g
  • Zucchero 40 g
  • Uova 1
  • Panna fresca liquida 125 ml
  • Scorza di limone 1/2
  • Miele 1 cucchiaino
  • Latte (per spennellare) q.b.
  • Tuorli (per spennellare) q.b.

Preparazione

  1. Bauletto di pan brioche alla panna

    Preparare l’impasto

    Mettere in una planetaria le farine con il lievito sbriciolato e unendo la panna iniziare a mescolare.

    Aggiungere lo zucchero, il miele  la scorza di un limone grattugiata e continuare ad impastare.

    Aggiungere l’uovo e il sale.

    Incordare bene l’impasto e quando sarà liscio e pronto inserirlo in una ciotola coperta con pellicola.

    Lasciarlo lievitare fino al raddoppio oppure in frigorifero ben coperto per 24 ore.

    Comporre il bauletto

    Creare con l’impasto delle palline di circa 55/60 grammi ciascuna.Pirlarle bene per renderle belle lisce.

    Disporle in uno stampo da plum cake  ottenendo due file di 4 palline, (in totale saranno 8), non troppo attaccate.

  2. Lasciare ancora lievitare per altri 6o minuti coperti con pellicola, dovrà raddoppiare.

    Spennellare  con poco latte e tuorlo, infornare  e cuocere a 180° in forno caldo con modalità statica per circa 20/25 minuti.

    Ecco il mio  Bauletto di pan brioche alla panna , perfetto per la colazione di domani!

    Consigli e note

    -Se non si ha la planetaria impastare bene a mano per almeno 10 minuti, lieviteà meglio e risulterà molto più soffice.

    -Volendo renderlo più accattivante e dolce spennellarlo ancora caldo con della gelatina di albicocche.

    -Occorre come ogni lievitato coprirlo con pellicola per evitare il contatto con l’aria.

    Altre ricette di lievitati che vi possono interessare:

    Ciambella brioche cotta nel fornetto

    Torta di rose alla nutella e pesche

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Ciao sono Francesca, per gli amici Franci. Mi diletto a far dolci per la mia famiglia e gli amici . Amo il profumo dello zucchero a velo, non posso vivere senza far torte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *