Crea sito

ZUPPA DI CAVOLO NERO

ZUPPA DI CAVOLO NERO – Ricetta di Beatrice Pieroni – Piatto semplice, facile e molto adatto ai mesi invernali. Appartiene al filone della cucina povera tradizionale, ma è gustosissimo, profumato e appagante, con tutti gli ortaggi e verdure che lo compongono.
Si serve in genere con qualche fetta di pane posato abbrustolita, che si può anche strusciare con aglio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gcavolo nero già pulito
  • 2patate medie
  • 400 gbarattolo di ceci
  • 1barattolo di lenticchie
  • 3 cucchiaipassata di pomodoro
  • Mezzacipolla
  • Mezzacostola di sedano
  • 1carota
  • q.b.brodo vegetale
  • q.b.olio, sale, pepe

Per la zuppa di cavolo nero sono necessari

  • Pentola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno

Sbucciate le patate e fatele a dadini. Mondate, lavate e tritate non troppo minutamente la cipolla, la carota e il sedano. In una pentola fate scaldare 3 cucchiai di olio di oliva e mettete questo battuto a soffriggere. Dopo 10 minuti aggiungete il passato di pomodoro, fate riprendere il calore e versate lenticchie e ceci.
Dopo qualche minuto aggiungete anche le patate fatte a dadini e il cavolo nero. Coprite con brodo vegetale, anche fatto con dado o granulare. Fate cuocere col coperchio e a fuoco moderato per 30-40 minuti, secondo il vostro gusto. Alla fine servite con pane “bruscato”.
Questa zuppa dura tre giorni se ben conservata in frigorifero, in un contenitore protetto con pellicola da cucina. Prima di essere consumata, va fatta bollire nuovamente per almeno 5 minuti, aggiungendo se necessario poca acqua o brodo.
Può anche essere congelata, e dura per tre mesi nel freezer. Una volta decongelata per essere consumata, fatela bollire per 5 minuti.

  1. Le verdure della zuppa

/ 5
Grazie per aver votato!