Crema gianduia spalmabile alle nocciole

La crema gianduia spalmabile alle nocciole è una ricetta golosa da fare in casa in modo facile e veloce!
Una crema densa e corposa da spalmare su una bella fetta di pane oppure da utilizzare nelle crostate, biscotti e dolci come sostituta della nutella, altrettanto buona e con il vantaggio di essere senza conservanti ed additivi vari.
Il procedimento per realizzarla è davvero semplice, seguite la ricetta, poi ditemi se vi è piaciuta e in che modo l’avete gustata 🙂 .
A presto, Ines.

Crema gianduia spalmabile alle nocciole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per ottenere circa 400 g di Crema gianduia spalmabile alle nocciole

  • 70 gnocciole sgusciate
  • 100 mllatte
  • 80 gzucchero
  • 100 gcioccolato fondente
  • 60 gburro

Strumenti

  • Casseruola – antiaderente
  • Mestolo di legno
  • Tritatutto mixer
  • Vasetto Pulito e asciutto (meglio se sterilizzato)

Preparazione della Crema gianduia spalmabile alle nocciole

  1. Per iniziare, se non avete le nocciole già tostate, è possibile tostarle prima della preparazione.

  2. Posate le nocciole (sgusciate) in una padella antiaderente ed accendete il fornello a fuoco moderato.

  3. Fate tostare le nocciole smuovendole molto spesso con un mestolo di legno finché la pellicina di ogni nocciola si staccherà da sola, ci vorranno all’incirca cinque minuti.

  4. Potete tostare le nocciole anche in forno preriscaldato a 160°, posate le nocciole su una placca da forno e fate tostare per circa 10 minuti, in questo caso vi consiglio di tenerle d’occhio perché è molto facile farle bruciare ( successo a me qualche tempo fa 😅 ).

  5. Dopo aver tostato le nocciole con il metodo scelto, fate raffreddare completamente le nocciole e con un tritatutto riducetele in polvere.

  6. Adesso, posate in una pentola antiaderente il burro a pezzetti, il cioccolato fondente a pezzetti o scaglie, lo zucchero ed il latte.

  7. Fate cuocere a fuoco basso mescolando continuamente fino a che il composto sarà diventato abbastanza denso come una crema.

  8. A questo punto, unire la polvere di nocciole e continuare la cottura per altri cinque minuti circa, mescolando di continuo.

  9. Se preferite una crema gianduia più corposa, fate cuocere per qualche minuto in più (ma tenendo conto che una volta fredda la crema diventerà ancor più solida).

  10. Versate quindi la crema gianduia dentro i vasetti preferibilmente sterilizzati.

  11. La crema gianduia alle nocciole si conserva in frigorifero e va consumata entro una settimana.

  12. Crema gianduia spalmabile alle nocciole coltello

    VARIANTI:

    Per ottenere una crema gianduia più croccante, potete unire alla crema di gianduia, alcune nocciole tostate tritate!

  13. Seguimi anche sui Social FACEBOOK, PINTEREST, INSTAGRAM, lascia il tuo like e non perderai nessuna ricetta del mio blog!

  14. Torna alla HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.