Uova strapazzate alla cipolla

Le mie Uova strapazzate alla cipolla sono un’ottima idea per un pranzo o una cena veloce; e se siete amanti delle tradizioni americane, anche per la colazione. Sì lo so che io non faccio testo, visto che la cipolla la mangerei a qualsiasi ora, ma credetemi, sono davvero buone!
Venite in cucina con me che vi faccio vedere come si fanno.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    2 minuti
  • Cottura:
    4/5 minuti
  • Porzioni:
    Per 2 persone

Ingredienti

  • 1/2 Cipolla bianca
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 2 Uova (grandezza media)
  • 30 g Parmigiano reggiano (grattugiato)

Preparazione

  1. In un padellino antiaderente, fate appassire la cipolla nell’olio evo senza farla colorire.

  2. Regolate di sale e pepe.

  3. Rompete le uova direttamente nel padellino e iniziate a mescolare con un mestolo di legno.

  4. Proseguite la cottura fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

  5. A me l’uovo piace ben cotto, quindi ho lasciato cuocere per 4/5 minuti.

  6. Se lo preferite meno rappreso, cuocete al massimo per 3 minuti.

  7. Togliete il padellino dal fuoco, aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate bene.

  8. Servite caldissime e buon appetito con le vostre Uova strapazzate alla cipolla!

  9. uova strapazzate alla cipolla FOTO BLOG 2comp

Il consiglio de la Tati pasticciona

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Toast dolce alla marmellata Successivo Brunch all'italiana

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.