Risotto fichi e taleggio

Se anche a voi, come a me, piace il binomio dolce-salato, non potete assolutamente perdervi il mio Risotto fichi e taleggio: un primo piatto facile, goloso e cremosissimo di cui vi innamorerete! Parola de.. la Tati pasticciona!

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

risotto fichi FOTO BLOG 2COMP
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:15/18 minuti
  • Porzioni:Per 3 persone

Ingredienti

  • 1 l Brodo vegetale
  • 1/2 Cipolla bianca
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 240 g Riso Carnaroli (o Arborio)
  • 250 g Fichi freschi
  • 100 g Taleggio
  • 40 g Burro

Preparazione

  1. Prima di tutto preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo.

  2. Affettate sottilmente la cipolla e mettetela in una padella con i bordi alti insieme all’olio evo.

  3. Salate e pepate, poi fate imbiondire la cipolla (ATTENZIONE a non bruciarla).

  4. Unite il riso e fatelo tostare per circa 2 minuti a fiamma alta,  mescolando continuamente.

  5. Aggiungete il brodo bollente poco alla volta, mescolando spesso e facendo attenzione a non fare attaccare il riso.

  6. A metà cottura del riso (considerate 9/10 minuti) unite i fichi che avrete lavato, privato delle estremità e tagliati a pezzi piccoli.

  7. (Io avendo utilizzato fichi del mio giardino che non hanno avuto nessun tipo di trattamento chimico, ho lasciato anche la buccia; voi se volete potete eliminarla).

  8. Fate cuocere il riso e i fichi per altri 10 minuti, aggiungendo il brodo man mano che si assorbe.

  9. Appena il riso sarà al dente, togliete la padella dal fuoco e aggiungete il taleggio tagliato a piccoli pezzi.

  10. Unite il burro e mantecate il tutto fino a completo scioglimento del taleggio.

  11. Servite caldissimo e buon appetito con il vostro Risotto fichi e taleggio!

  12. P.S. Se amate i sapori decisi, potete sostituire il taleggio con il gorgonzola dolce oppure metà dolce e metà piccante.

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

Precedente Plumcake alle more selvatiche Successivo Schiacciata scrocchiarella di semola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.