Crea sito

Pesto di fave e mandorle

In estate non si ha voglia di sughi elaborati o di stare troppo ai fornelli; ecco allora che la Tati pasticciona viene in vostro soccorso! Il pesto di fave e mandorle è un delizioso condimento per la pasta, facile, veloce e dal gusto delicato che potrete utilizzare così com’è oppure aggiungendo della ricotta o del Philadelphia. É inoltre possibile congelarlo per gustare anche in inverno i sapori dell’estate.

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

pesto di fave 1_compressed
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: Per 6 persone

Ingredienti

  • 500 g Fave fresche (sgusciate)
  • 70 g Parmigiano reggiano
  • 30 g Pecorino stagionato
  • 80 g Mandorle pelate
  • 180 g Olio extravergine d'oliva
  • 10 foglie Basilico fresco
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Prima di tutto, sgusciate le fave (se non volete che vi si anneriscano le dita, usate di guanti monouso). Poi lavatele e asciugatele.

  2. Fate tostare le mandorle in una padella antiaderente, a fuoco vivo per 5 minuti, mescolando continuamente. Poi lasciate da una parte e fate freddare completamente.

    Mettete le fave nel mixer e aggiungete le mandorle tostate ormai fredde.

  3. pesto di fave striscia 1

    Unite il parmigiano e il pecorino precedentemente grattugiati, il pepe, metà dose di olio extravergine di oliva e il basilico tritato grossolanamente con le mani.

  4. Azionate il robot a scatti, (in modo da non surriscaldare troppo le fave, altrimenti perdono il loro bel colore verde), poi aggiungete a filo l’olio rimasto e continuate a frullare sempre a scatti, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Regolate di sale secondo i vostri gusti.

  5. Il vostro pesto di fave e mandorle è pronto per essere utilizzato o per essere congelato.

    Buon appetito!

Il consiglio de la Tati pasticciona

 Se decidete di congelare il vostro pesto di fave e mandorle, vi consiglio di metterlo in vasetti di vetro piccoli, in modo da utilizzarne la giusta quantità ogni volta.

Se amate i pesti per condire la pasta o semplicemente come crema da spalmare sul pane tostato, non perdetevi la mia RACCOLTA DI PESTI PER TUTTI I GUSTI: tante golose ricette, facii e veloci, vi aspettano!

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.