Crea sito

Fiori di zucca fritti e asciutti

I miei Fiori di zucca fritti e asciutti, sono buonissimi: croccanti e non unti risultano estremamente leggeri. Volete sapere come si fanno? Venite in cucina con me!

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 5/6 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 3 persone

Ingredienti

  • 30 Fiori di zucca freschissimi
  • q.b. Sale

Per la pastella

  • 1 Tuorlo
  • 120 g Farina 00
  • 200 g Acqua gassata (ghiacciata)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per friggere

  • Abbondante Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Come prima cosa pulite bene i fiori di zucca: eliminate il picciolo e il pistillo e lavateli sotto l’acqua corrente. Poi metteteli a scolare su un canovaccio.

  2. Mettete a scaldare l’olio di arachidi in un tegame a bordi alti e nel

  3. Mescolate bene il tuorlo con la farina, poi aggiungete l’acqua frizzante GHIACCIATA e continuate a mescolare fino ad ottenere una pastella liscia e priva di grumi.

  4. Regolate di sale e di pepe.

  5. ATTENZIONE: Per la buona riuscita di fiori croccanti, asciutti e non unti è importante che la pastella sia ben fredda.

  6. Per mantenere quindi la temperatura giusta, mettete il contenitore con la pastella all’inteno di un recipiente con il ghiaccio, in modo da evitarne il surriscaldamento.

  7. Riprendete i fiori scolati e passateli bene nella pastella in modo che aderisca su tutte le parti.

  8. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura di 175° (potete misurarla con un termometro da cucina) iniziate a friggere i vostri fiori di zucca.

  9. Aggiungetene pochi alla volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi troppo.

  10. Appena avranno un bel colore dorato, scolateli e appoggiateli su un piatto con carta assorbente.

  11. Sereviteli caldi e buon appetito con i vostri Fiori di zucca fritti e asciutti!

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.