Crea sito

Fagiolini in umido cotti a crudo

I miei Fagiolini in umido cotti a crudo è una delle ricette tramandate da mia nonna. Si cuociono rigorosamente a fuoco lento per un sapore straordinario! Per questo contorno, che io adoro, si utilizzano i fagiolini dall’occhio in erba, cioè i fagiolini teneri che non hanno ancora sviluppato il legume al loro interno. La tecnica di cuocerli da crudi, direttamente in padella e a fuoco basso, li rende di una bontà assoluta, ottimi anche dal punto di vista nutrizionale, in quanto con questo tipo di cottura non perdono nessuna delle loro proprietà benefiche. Venite a vedere come si fanno!

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

fagiolini in umido cotti a crudo FOTO BLOG 2comp
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 3 persone

Ingredienti

  • 400 g Fagiolini dall'occhio in erba
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 4 spicchi Aglio
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1/2 bicchiere Acqua
  • 2 Pomodori maturi (grandezza media)
  • 2 cucchiai Concentrato di pomodoro

Preparazione

  1. Spuntate i fagiolini. Poi lavateli bene sotto l’acqua corrente e metteteli a scolare.

  2. In una padella abbastanza capiente, versate l’olio extravergine di oliva, salate, pepate e fate rosolare gli spicchi di aglio.

  3. Quando l’aglio si sarà appena colorato, unite i fagiolini crudi, l’acqua e fate cuocere a fuoco basso con il coperchio (meglio se di quelli in vetro) per una mezz’ora, mescolando di tanto in tanto.

  4. Nel frattempo, preparate i pomodori. Lavateli, tagliateli a cubotti (eventualmente eliminate la parte bianca interna) e aggiungeteli nella padella, mescolando bene.

  5. Lasciate cuocere sempre a fuoco basso e sempre con il coperchio per un’altra mezz’ora, poi aggiungete il concentrato di pomodoro.

  6. Proseguite la cottura fino a che i fagiolini non saranno morbidi ma rimarranno comunque croccanti, non devono diventare poltiglia.

  7. Servite caldi o freddi e buon appetito con i vostri Fagiolini in umido cotti a crudo!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Se volete risparmiare tempo nella cottura, potete scottare i fagiolini  in acqua bollente prima di ripassarli in padella. Io però vi consiglio di cuocerli come da ricetta: il sapore straordinario che avranno vi ripagherà del tempo impiegato per cucinarli!

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.