Colombine di pasta brioche

Le colombine di pasta brioche sono una simpatica idea da utilizzare come segnaposto durante il pranzo o la cena di Pasqua, ma sono ottime anche accompagnate da salumi come antipasto o farcite con Nutella o marmellata come dolce. I vostri bimbi le adoreranno…e i grandi pure! Venite a vedere come si fanno!


Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su RICETTA DEL GIORNO.
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • PorzioniPer 6 colombine
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina Manitoba
  • 80 gLatte parzialmente scremato
  • 20 gZucchero
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 1Uovo (grandezza media)
  • 40 gBurro
  • 1 cucchiainoSale (raso)

Per la decorazione

  • 2 cucchiaiLatte
  • 12Chiodi di garofano

Preparazione

  1. ORE 21.00 DEL GIORNO PRECEDENTE Setacciate la farina nella ciotola della planetaria, poi aggiungete lo zucchero e il latte tiepido dove avrete fatto sciogliere il lievito di birra.

  2. Fate impastare per 2/3 minuti, poi unite l’uovo e, solo quando sarà completamente assorbito, iniziate ad aggiungere il burro poco alla volta.

  3. Fate impastare bene e solo alla fine aggiungete il sale. Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e mettete l’impasto a lievitare tutta la notte dentro il forno spento.

  4. ORE 9.00 DEL GIORNO SUCCESSIVO La mattina seguente riprendete l’impasto, sgonfiatelo e ribaltatelo sul piano di lavoro leggermente infarinato.

  5. Lavoratelo con le mani giusto il tempo di ottenere una palla liscia ed elastica.

  6. Con un coltello ben affilato, staccate un pezzo di pasta da 70 gr e mettete il resto coperto da una ciotola in vetro in modo che non si secchi.

  7. Adesso dividete il pezzo in due parti: una da 60 gr che vi servirà per realizzare il corpo e una da 10 gr per la testa.

  8. Prendete il pezzo da 60 gr e ricavatene un filoncino di 25 cm (foto 1). Schiacciate una delle due estremità (sarà la coda) e con l’altra realizzate un nodo (foto 2 e 3).

  9. Con le forbici praticate quattro taglietti nella coda (foto 4) poi riprendete il pezzo di impasto da 10 gr e arrotolatelo in modo da ottenere una sfera (sarà la testa della colombina).

  10. Bagnate la base della testa con un goccio di acqua e attaccatela al resto del corpo (foto 5), pizzicandone una puntina con due dita, in modo da ottenere il becco.

  11. Con l’aiuto di un bastoncino da spiedino o di uno stuzzicadenti, praticate due fori all’altezza degli occhi e inseriteci i chiodi di garofano (foto 6).

  12. Appoggiate la colombina realizzata sulla leccarda ricoperta di carta da forno e ripetete le operazioni per le altre 5 colombine.

  13. Quando tutte le colombine saranno pronte, spennellatele in superficie con il latte e infornate a 180° (forno statico e preriscaldato) per 25/30 minuti o comunque fino a completa doratura.

  14. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

  15. Sfornate, lasciate raffreddare e buon appetito con le vostre colombine di pasta brioche!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Queste dosi sono per ottenere delle colombine di pastabrioche “neutre”, adatte per essere farcite con marmellata o Nutella o accompagnate da salumi e affettati. Se le volete più dolci, basta aumentare la dose di zucchero.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.