CIAMBELLA RUSTICA alla CANTONESE

Chi di voi non ha mai assaggiato il RISO alla CANTONESE, piatto must dei ristoranti cinesi? Io lo adoro e per questo oggi vi mostro la mia CIAMBELLA RUSTICA alla CANTONESE, che prende ispirazione appunto dal famoso piatto orientale. La prossima volta che la preparerò però, voglio usare le uova strapazzate al posto della frittata e aggiungere un po’ di salsa di soia all’impasto. Che ne pensate? Vi ho incuriosito? Seguitemi in cucina che vi mostro come si fa.

Anche voi, come me, amate le ciambelle rustiche? Cliccate QUI e date un’occhiata alle mie proposte!

ciambella rustica alla cantonese FOTO BLOG
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo da cm 20 di diametro
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per la CIAMBELLA RUSTICA alla CANTONESE

Per la frittata

2 uova (Grandezza media)
2 pizzichi sale
1 cucchiaino olio extravergine d’oliva

Per la ciambella

3 uova (Grandezza media)
1 cucchiaino sale
Mezzo cucchiaino pepe
100 g olio di semi di arachide
80 g latte parzialmente scremato
20 g olio extravergine d’oliva
100 g ricotta
300 g farina 00
1 bustina lievito istantaneo per preparazioni salate (Da 15 grammi)
180 g pisellini (Surgelati)
180 g prosciutto cotto (A cubetti)
173,19 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 173,19 (Kcal)
  • Carboidrati 14,93 (g) di cui Zuccheri 1,12 (g)
  • Proteine 6,81 (g)
  • Grassi 10,05 (g) di cui saturi 2,49 (g)di cui insaturi 5,82 (g)
  • Fibre 1,00 (g)
  • Sodio 346,90 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 70 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Per la frittata

1 Piatto fondo
1 Forchetta
1 Padella antiaderente da 24 cm
1 Coperchio
oppure1 Piatto piano

Per la ciambella

1 Ciotola
1 Sbattitore elettrico
1 Setaccio
1 Spatola
1 Stampo per ciambelle da 20 cm con cerniera

Preparazione della CIAMBELLA RUSTICA alla CANTONESE

Iniziate preparando la frittata. In un piatto fondo sbattete bene le uova con il sale.

Ungete il fondo di una padella antiaderente con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e fatelo scaldare.

Quando l’olio sarà ben caldo, versate le uova sbattute nella padella e fate cuocere a fuoco medio per 7/8 minuti.

Aiutandovi con un coperchio o un piatto piano, rovesciate la frittata e fatela cuocere dall’altro lato per circa 5 minuti.

Una volta cotta, trasferite la frittata su un piatto e lasciate raffreddare.

Adesso preparate l’impasto della ciambella.

Rompete le uova in una ciotola, salate, pepate e aggiungete il latte, l’olio di semi e l’olio extravergine d’oliva.

Frullate il tutto per alcuni minuti con uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso.

Unite la ricotta e continuate a frullare.

ciambella rustica alla cantonese 1

Setacciate la farina con il lievito direttamente nella ciotola e amalgamate bene il tutto sempre con lo sbattitore.

Dovrete ottenere un impasto liscio, omogeneo, privo di grumi e abbastanza colloso.

ciambella rustica alla cantonese 2

A questo punto aggiungete i pisellini surgelati, il prosciutto cotto e la frittata tagliata a pezzi piccoli.

ciambella rustica alla cantonese 3

ATTENZIONE: i pisellini NON vanno cotti prima, cuoceranno direttamente in forno all’interno della ciambella.

Con una spatola amalgamate bene tutti gli ingredienti, poi versate il composto in uno stampo a ciambella da 20 cm di diametro con apertura a cerniera, precedentemente imburrato e infarinato.

Sbattete lo stampo due o tre volte sul piano di lavoro per livellare e infornate a 180° (forno statico e preriscaldato) per circa 40 minuti.

ciambella rustica alla cantonese 4

ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

Fate sempre la prova stecchino: bucate la ciambella con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotta e che può essere sfornata, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

Sfornate, lasciate intiepidire o raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo e servite.

ciambella rustica alla cantonese FOTO BLOG2

Buon appetito con la vostra CIAMBELLA RUSTICA alla CANTONESE.

Il consiglio de la Tati pasticciona

Se volete potete preparare le uova strapazzate anzichè fare la frittata. Vi basterà versare le uova NON SBATTUTE nella padella con l’olio caldo e mescolare vigorosamente con un mestolo di legno fino a che non saranno rapprese e ben cotte.

Se non vi piace la ricotta, potete sostituirla con 80 grammi di latte parzialmente scremato (che quindi diventerà 160 gr in totale) Ovviamente in questo caso, controllate la cottura, potrebbe volerci qualche minuto in più. Un’altra alternativa alla ricotta è lo yogurt greco, da utilizzare sempre nello stesso peso di 100 grammi.

Io ho utilizzato uno stampo da 20 cm di diametro, ma va bene anche uno da 24 cm: la ciambella verrà solamente leggermente più bassa.

Se invece volte utilizzare uno stampo da 26/28/30 cm, raddoppiate le dosi di tutti gli ingredienti tranne il lievito: di quello mettetene una bustina e mezza (24 gr).

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.