Crea sito

Spaghetti con sgombro fresco, pistacchi, aneto e scorza d’arancia

I profumi e i sapori hanno un forte potere evocativo, per questo motivo quando sento una certa nostalgia di casa, della mia Sicilia, mi concedo qualcosa che abbia profumi e sapori tipici di questa terra. Arance e pistacchi sono due di questi, ma anche il pesce azzurro non è affatto estraneo alle tavole di noi siciliani!
Con questo primo piatto mi sono trasportata lì, davanti il mio amato mare!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFiletto di sgombro fresco (Già pulito)
  • 70 gPistacchi sgusciati
  • 1Scorza d’arancia
  • q.b.Aneto
  • q.b.Scalogno
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Peperoncino
  • 180 gSpaghetti

Preparazione

Portate a bollore abbondante acqua salata per gli spaghetti;
in una padella fate soffriggere in olio evo lo scalogno e il peperoncino; aggiungete lo sgombro spezzettato e la scorza d’arancia e fate cuocere per cinque/sei minuti a fiamma moderata coprendo con un coperchio.
Nel frattempo sbollentate gli spaghetti e tostate i pistacchi. Aggiungete parte dei pistacchi e dell’aneto al condimento.
Scolate gli spaghetti un minuto prima e aggiungeteli al condimento, alzate la fiamma per un minuto.
Impiattate e aggiungete il resto di pistacchi e di aneto.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.