Migliaccio Napoletano

Amo celebrare ogni avvenimento, ogni festa con un dolce tipico del momento e dopo le chiacchiere non potevo non cimentarmi nella realizzazione del Migliaccio Napoletano.

Il Migliaccio Napoletano è il dolce tipico partenopeo del Carnevale e della Pasqua, una torta di origine contadina dalla consistenza leggerissima e dai sapori agrumati, a base di semolino e ricotta.

E’ conosciuta in altre parti della Campania come sfogliata per via degli stessi ingredienti utilizzati per il ripieno della Sfogliatella riccia.

Ammetto di non averlo mai preparato ma, complice la neve, mi sono cimentata nella preparazione di questo meraviglioso dolce che è andato dritto dritto nella top ten delle ricette da salvare!

Se la ricetta dovesse piacerti e quindi dovessi replicarla non dimenticare di taggarmi nei tuoi post. Trovi le icone dei miei social in basso oppure qui https://www.instagram.com/blondie_corner/ o qui https://www.facebook.com/lovelycountrychic utilizza i miei hashtag #lacucinadichiara #letazzedichiara

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 ml acqua
500 ml latte
300 g ricotta vaccina
250 g zucchero semolato
200 g semolino
4 uova
40 g burro
scorza d’arancia
scorza di limone
2 cucchiaini aroma fiori d’arancio
1 cucchiaino estratto di vaniglia
3 cucchiaini liquore Strega
q.b. zucchero a velo

Passaggi

Versa in una pentola Antiaderente il latte e l’acqua, aggiungi la scorza di arancia e limone e lascia cuocere fino a quando il liquido non sfiora il bollore.

A Questo punto abbassa il gas ed aggiungi il burro mescolando e lasciando che si sciolga tutto.

Versa il semolino a pioggia e mescola con una frusta a mano fino a quando il composto non si sarà completamente addensato.

Trasferisci il semolino in una pirofila di vetro e lascialo raffreddare completamente, ti servirà in seguito.

Versa nella ciotola della planetaria lo zucchero, montalo con le uova fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungi quindi la ricotta setacciata, l’estratto di vaniglia, l’aroma di Fiori d’arancio e La Strega.

Risulterà un composto molto cremoso, a questo punto, aggiungi a cucchiaiate e con la frusta a velocità minima, il semolino. Completa il tutto facendo impastare per pochi secondi a velocità media o almeno fino a quando non avrai ottenuto un composto liscio e cremoso.

Rivesti una teglia a cerniera da 24 cm di diametro con della carta forno e versa al suo interno il composto.

Inforna e cuoci a 200° per 50 minuti circa ed una volta spento il forno, apri lo sportello e lascia raffreddare la torta per almeno 1 ora.

Completa il tutto con una spolverata di zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!