TORTA DI MELE DELLA NONNA ANGELINA

Torta di mele della nonna Angelina, una torta di mele molto semplice, simile a quella che tante nonne avranno preparato o preparano per i loro nipoti.
Con le frenetiche grandi pulizie, che tutti abbiamo fatto durante la quarantena, è riapparso un foglietto, scritto a mano una vita fa dalla nonna, con la ricetta della sua torta di mele. Una nipote me l’ha passata e io ho voluto rifarla e pubblicarla sul blog, come ricordo.
Ho diminuito la quantità di zucchero perchè non amo i dolci molto dolci, voi seguite il vostro gusto.

Torta di mele della nonna Angelina


TORTA DI MELE DELLA NONNA ANGELINA

Ingredienti per uno stampo di 20x20cm oppure uno stampo tondo da 20-22 cm.
150 g di farina 0
100 g di zucchero (150 nella ricetta della nonna)
2 uova
50 g di burro fuso
1 bicchiere di latte
la buccia grattugiata di 1/2 limone non trattato
1/2 bustina di lievito per dolci
1 kg di mele (ne resteranno cira 750-800 g una volta sbucciate e detorsolate)
zucchero a velo

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.
Preriscaldate il forno a 180-200°C.
Foderate una teglia con carta da forno.

Sciogliete il burro, tenetelo da parte.
Setacciate insieme farina e lievito.
Sbucciate le mele e tagliatele a pezzetti.
Grattugiate la buccia di limone.

Frullate le uova con lo zucchero finchè avranno raddoppiato il volume e saranno bianche e spumose (circa 3 minuti).
Aggiungete, sempre frullando, il latte, il burro fuso e la farina.

Inserite le mele e mescolate a mano finchè saranno ricoperte completamente dall’impasto. Versate nello stampo e infornate.
La torta cuoce in 40-45 minuti, dipende dal vostro forno. A fine cottura sentirete un buon profumo di torta e la superficie sarà dorata.

Una volta fredda spolverizzatela con zucchero a velo.

Lo zucchero a velo si può preparare anche in casa, ed è sicuramente meno caro e senza aggiunta di altri ingredienti che invece ci sono in quello che si acquista.
Per prepararlo frullate semplicemente dello zucchero semolato finché diventa polvere.
Io utilizzo un macinino da caffè, ma anche un frullatore/mixer da cucina si presta.

Dolci con le mele.

Ciao. #iorestoincucina2020

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.