POLLO AL LIMONE CON PATATE COTTO IN FORNO

Pollo al limone con patate cotto in forno, un modo molto semplice e facile di cucinare il pollo: carne e patate cuociono insieme e richiedono davvero poca cura.

Pollo al limone con patate cotto in forno

POLLO AL LIMONE CON PATATE
COTTO IN FORNO

1 kg circa di cosce e fusi di pollo
olio
sale
timo
2 limoni
30 g di burro

patate
olio
sale
foglie di salvia
carta da forno, foglio di alluminio

Riunite in una terrina, che poi possa contenere anche il pollo, alcuni cucchiai di olio, il sale, abbondante timo, il succo di 1 limone e mezzo, mezzo limone tagliato a spichi sottili. Mescolate e tenete da parte.
Togliete la pelle al pollo, lavatelo, asciugatelo, fate alcuni taglietti nella carne, mettetelo nella marinata, mescolate, poi tenetelo in frigorifero, coperto, per 4-5 ore.

************************

Preriscaldate il forno a 180-200°C.
Foderate la leccarda del forno con un foglio di alluminio più un foglio doppio di carta da forno (che dovrà coprire anche i lati della leccarda): durante la cottura si formerà molto liquido.

Sistemate i pezzi di pollo solo in una metà della leccarda, bagnatelo con la marinata, inserite nei taglietti che avevate fatto nella carne delle mini fettine di burro. Infornate per 20 minuti.

Tagliate le patate a fette, sciacquatele più volte sotto l’acqua corrente, asciugatele, mettetele in una terrina, conditele con olio, infine aggiungetele al pollo sistemandole nella metà teglia rimasta vuota.
Infornate nuovamente la leccarda, ma in “obliquo”: la parte con il pollo nella seconda scanalatura, quella con le patate nella terza, in questo modo il liquido di cottura bagnerà solo la carne e la manterrà morbida, mentre le patate risulteranno tenere ma non mollicce e imbevute di salsa.

Dopo circa mezz’ora girate la carne, bagnatela con il suo sugo, aggiungete alle patate delle foglie di salvia, mescolatele e proseguite la cottura. Ripetete questa operazione un paio di volte.
Il pollo cuoce in circa 1 ora e mezza e a fine cottura non risulterà particolarmente dorato, ma molto tenero e saporito sicuramente sì.
Trasferite il pollo in un piatto riscaldato, irroratelo con il fondo di cottura, aggiugete le patate e il piatto è pronto.

Pollo, tante ricette.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su FB:

Precedente Bavarese al caffè Successivo BISCOTTI CON FARINA DI MAIS E UVETTE

Lascia un commento