PETTO DI POLLO FARCITO CON SPINACI E RICOTTA

Petto di pollo farcito con spinaci e ricotta, poi ricoperto a fine cottura da fettine di formaggio Asiago o altro che fonda facilmente.
Il piatto viene completato da patatine al forno che cuociono insieme alla carne: un secondo di carne buono, facile da cucinare, economico, da provare.

 

Petto di pollo farcito con spinaci e ricotta

PETTO DI POLLO FARCITO CON SPINACI E RICOTTA

Ingredienti per 4 persone:
1 petto di pollo (che va tagliato in due parti)
100 g di spinaci cotti
50-60 g di ricotta
olio
sale
60 g circa di formaggio Asiago o altro che fonda facilmente

patate
1 cucchiaio di rosmarino tritato finemente

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.
Lessate gli spinaci e poi strizzateli molto bene. Tritateli, aggiungeteli alla ricotta, salate leggermente e mescolate.
Sbucciate le patate, poi tagliatele a cubetti, lavatele, asciugatele, mettetele in una terrina, conditele con un po’ d’olio e mescolatele per distribuirlo uniformemente.

Preriscaldate il forno a 180-200°C.
Foderate la teglia del forno (leccarda) con carta forno.

Dividete in due il petto di pollo, eliminate ossicini ed eventuali parti grasse, poi fate dei tagli nella carne come vedete nella foto.


Ungete leggermente d’olio la carne, salatela, poi farcitela con il ripieno di spinaci e ricotta spalmandone un po’ anche in superficie.

Sistemate la carne nella teglia e copritela con carta da forno per evitate che asciughi troppo durante la cottura.
Aggiungete le patate e infornate.
La carne e le patate sono pronte dopo circa 40 minuti di cottura, e mentre cuoce tagliate il formaggio a fettine e tritate finemente il rosmarino.

Togliete la teglia dal forno, eliminate la carta che ricopre i petti di pollo, sistemate il formaggio sulla carne.
Salate le patate e spolverizzatele con abbondante rosmarino.
Infornate ancora per circa cinque minuti e il petto di pollo farcito e con contorno di patatine è pronto.

Tante altre ricette con il petto di pollo, per tanti gusti e occasioni diverse.

Ciao.

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

 
Precedente BISCOTTI DI PASTA FROLLA CON RISO SOFFIATO Successivo GNOCCHETTI DI POLENTA CON MASCARPONE E NOCI

Lascia un commento