Pizzelle fritte

A Carnevale ogni fritto vale e allora ecco che anche io ho preparato le pizzelle fritte, suscitando la gioia di tutti, grandi e piccoli!
Basta davvero poco, se vuoi la pasta della pizza la puoi comprare anche al banco del pane del supermercato, un pò di pomodoro e una spolverata di parmigiano.
Sono andate a ruba e poi chissà, chi lo ha detto che si fanno solo a carnevale?

pizzelle fritte
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gPassata di pomodoro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • Mezzacipolla
  • 2 cucchiaiParmigiano Reggiano (grattugiato)
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di semi di arachide (per la frittura)

Strumenti

  • Coppapasta
  • Tegame

Preparazione

  1. Se vuoi preparare la pasta per la pizza, puoi seguire la mia ricetta che trovi qui, altrimenti puoi prenderla già pronta al banco del pane o al banco frigo del supermercato.

  2. Se la prepari tu, fai lievitare l’impasto finchè non sarà bello gonfio.

  3. Sul piano di lavoro stendi l’impasto prima con le mani e poi con il mattarello, senza tuttavia assottigliarlo troppo.

  4. Se prendi la pasta già pronta toglila dalla sua confezione, allargala e lasciala riposare per qualche minuto su un piano di lavoro.

  5. Con il coppapasta ricava tanti cerchietti e lasciali riposare per circa una mezz’ora.

  6. Nel frattempo prepara la salsa di pomodoro.

  7. Su un tagliere trita la cipolla al coltello e lasciala appassire in una casseruola con un filo d’olio, facendo attenzione a non farla scurire.

  8. Unisci la passata di pomodoro, il sale e lascia cuocere per 5 minuti.

  9. Spegni il gas e tieni in caldo il sugo!

  10. Metti a scaldare abbondante olio di semi di arachidi per la frittura.

  11. Prepara un piatto piano coperto di carta assorbente.

  12. Quando l’olio è caldo, immergi una pizzella per volta, avendo cura di allargarla con le dita, prima della cottura.

  13. Friggi tutte le pizzelle, cercando di non farle scurire. Appena pronte, appoggiale sulla carta assorbente per farle asciugare un pò.

  14. Cospargi le pizzelle fritte con mezzo cucchiaio di sugo e una spolverata di parmigiano.

  15. Servi le pizzelle fritte calde, andranno a ruba!

  16. A Carnevale ogni fritto vale e quindi, se vuoi, puoi preparare le chiacchiere oppure le castagnole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *