Crea sito

Pasta alla norma, piatto mediterraneo

La pasta alla norma buonissima piatto mediterraneo, uno dei primi più buoni e semplici da preparare. Rappresenta in tutti i sensi, odori e colori la nostra amata terra Sicilia. Ci sono delle tradizioni qua in Sicilia che, non passano di moda, il pranzo delle domeniche delle famiglie tradizionali siciliane è la classica pasta con il pomodoro e melanzane fritte. Un primo piatto di origine siciliana, conosciuto in tutto il mondo. Un primo che rappresenta la mediterraneità della nostra cucina, infatti viene fatta con ingredienti semplicissimi e frutto della nostra terra, pomodoro, melanzane, basilico e ricotta salata. Durante l’estate è un piatto che non può mancare assolutissimamente nelle nostre tavole in terrazzo e imbandite a festa. La pasta alla norma piace a tutti, sarà anche, per il gusto particolare che gli dà la ricotta salata che, insaporisce molto questo piatto. Adesso che dite se andiamo a preparare questa ricetta che, con tanto amore ci hanno tramandato i nostri avi e che ancora tutt’oggi è alla ribalta come uno dei primi più richiesti?  

Pasta alla norma buonissima
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Melanzane ovali nere
  • 750 gPassata di pomodoro
  • 1cipolla
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Acqua
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • q.b.Basilico
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 240 gPasta
  • q.b.Ricotta salata

Strumenti

  • 1 Padella per friggere
  • 1 Pentola

Preparazione

  1. Pasta alla norma, piatto mediterraneo. Iniziamo con il tagliare a dadini le melanzane e friggerle in abbondante olio di semi arachidi, metterli da parte in un piatto ricoperto con carta assorbente. Prepariamo la passata di pomodoro facendo un soffritto di cipolla e mettiamo una bottiglia di passata di pomodoro, io utilizzo quella fresca fatta in casa. Aggiungiamo mezza bottiglia di acqua, il sale il pepe, ed un cucchiaino di zucchero per togliere l’acido del pomodoro, facciamolo cuocere per una decina di minuti ed infine aggiungiamo le foglie di basilico e le melanzane. Facciamo bollire dell’acqua in un pentola e non appena arriva alla bollitura, caliamo la pasta, il tempo della cottura e condiamo con la passata di pomodoro e melanzane, serviamola a tavola con delle foglie di basilico fresco ed una bella spolverata la ricotta salata.    

Note

Se volete conoscere altre ricette o sapere di più sulla cucina Siciliana clicca sulla nostra pagina facebook

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.