CROSTINO ripieno, con besciamella prosciutto e mozzarella

Il crostino ripieno buonissimo e facilissimo da preparare, fa’ parte della rosticceria palermitana, ormai conosciuta in tutta Italia. Prepararlo è semplicissimo, non ha bisogno di essere impastato e neanche di lievitazione, sono, dei semplici tramezzini ripieni, panati e fritti ma, andiamo passo passo con la ricetta, per un risultato ottimo.
Parola di In cucina con amore.

Crostino ripieno buonissimo
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la besciamella

  • 50 gBurro
  • 50 gFarina 00
  • 500 gLatte
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe
  • 1 pizzicoNoce moscata

Ingredienti per il crostino

  • 12Pane per tramezzini (da tagliare a metta’)
  • 500 gbesciamella
  • 2Prosciutto cotto (Spesso un centimetro e tagliato a cubetti)
  • q.b.Pangrattato
  • 200 gFarina 00
  • 300 gAcqua
  • q.b.olio per friggere
  • 1mozzarella (panetto tagliato a cubetti)

Strumenti

  • Frusta a mano
  • Pentola Di piccole dimensioni
  • Ciotola
  • Padella per friggere dai bordi alti

Preparazione besciamella

  1. Mettete sul fuoco una pentola piccola con il burro, non appena si sarà sciolto aggiungete la farina e mescolate con la frusta.

    Aggiungete il latte poco alla volta e continuate a mescolare, aggiustate con sale pepe e noce moscata. fate cuocere per una decina di minuti, sempre mescolando con la frusta.

    Deve risultare molto densa per il ripieno del crostino.

Procedimento per i crostini

  1. Iniziamo con la ricetta del crostino ripieno buonissimo con l’incorporare nella ciotola con la besciamella tiepida, o meglio ancora fredda, i cubetti di prosciutto e di mozzarella e mescolare il tutto.

    Dopo aver tagliato le fette di tramezzino ponete al centro un cucchiaio del composto di besciamella prosciutto e mozzarella.

    Sovrapponete l’altra metta’ di tramezzino.

  2. Crostino ripieno buonissimo

    Quando avrete terminato con il ripieno, prepariamo una lega mettendo in una ciotola 300 g di acqua e 200 di farina e mescolate con la frusta.

    Immergete i tramezzini ripieni in questa lega e passateli successivamente nel pangrattato.

    Preparate una padella dai bordi alti, con olio caldo a 170° e fate friggere il crostino ripieno buonissimo, fino a doratura.

    Poneteli su carta assorbente.

    Servite caldo o tiepido.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da In cucina con amore

Mi presento, Sono Giorgio Raccuglia, classe 1976, nato a Termini Imerese prov. di Palermo. Amo cucinare e far cucinare, adoro il salato, il dolce, insomma mi piace il buon mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.