Taralli dolci glassati

I taralli dolci glassati sono dei biscottini molto semplici da preparare, veloci e buonissimi: si conservano anche a lungo in scatole di latta, quelle famose scatole per i biscotti che sicuramente ognuno di voi avrà in casa. Fateli, sono perfetti anche per le occasioni di festa (qui si preparano anche per Pasqua).

taralli dolci glassati
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 3 uova intere
  • 150 g Zucchero
  • 100-120 ml liquore (tipo vermut)
  • 1 bustina lievito per dolci
  • buccia grattugiata di un limone
  • buccia grattugiata di un arancia
  • 1 cucchiaio Burro (o strutto)

per la glassatura

  • 300 g Zucchero a velo
  • q.b. succo di limone
  • zuccherini colorati

Preparazione

  1. Per preparare i taralli dolci glassati come prima cosa setacciate insieme il lievito e la farina e mettete su una spianatoia o in una ciotola.

  2. Unite alle polveri le uova, lo zucchero e impastate un po’ e aggiungete il burro, le scorze di agrumi grattugiate e a filo il liquore. Aggiungetene fino a che non verrà assorbito tutto, potrebbe non servire tutto o potrebbe servirne un po’ di più (dipende dalla grandezza delle uova.

  3. Lavorate velocemente, formate un panetto sodo e non appiccicoso e fate riposare 10 minuti.



  4. Accendete il forno a 200°C funzione statica e fate preriscaldare. Intanto procedete con la formatura dei taralli.

  5. Formate dei cilindri lunghi 10 cm e dello spessore di 1 cm, arrotolateli tra loro e chiudete a cerchio. Infornate su una leccarda coperta con carta forno per 15 minuti, dovranno risultare dorati ma non troppo.

  6. Nel frattempo preparate la glassa, i biscotti vanno glassati solo quando sono completamente freddi. Setacciate lo zucchero a velo e cominciate a aggiungete, sempre mescolando, 1 cucchiaino di succo di limone alla volta, fino ad ottenere una consistenza simile a quella della besciamella. Deve essere fluido ma non troppo liquido.



  7. Glassate 1 alla volta, su una gratella, i vostri taralli dolci e decorate con gli zuccherini. Aspettate che la glassa sia completamente asciutta (anche 1 notte intera, dovrete toccare col dito per saggiare l’asciugatura) e mettete in scatole di latta. Buon appetito!

Note

RESTIAMO IN CONTATTO!
FACEBOOK: pagina ufficiale
PINTEREST: tutte le mia bacheche
YOUTUBE: tutte le mie video ricette
INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.



Precedente 20 ricette per il picnic di Pasquetta Successivo Biscotti senza glutine con farina di riso

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.