Rustici alla crema di mortadella

Rustici alla crema di mortadella sono stati una deliziosa scoperta di questi ultimi giorni. Curiosando sul web ho visto questa ricetta sul sito Giallozafferano, sono andata a vedere in frigo e mi sono accorta di avere quasi tutti gli ingredienti tranne uno…e così con una piccola modifica sono nati questi Rustici alla crema di mortadella, che ho personalizzato usando anche i pistacchi. Nella ricetta originale c’è il formaggio spalmabile cremoso, io non l’avevo e l’ho sostituito con la ricotta. Penso che la ricotta si sposi benissimo col sapore forte della mortadella. La ricetta è di semplicissima esecuzione. la parte più complicata è creare i conetti di pasta sfoglia ma si risolve facilmente con un piccolo trucchetto. Procuratevi dei coni di alluminio innanzitutto e poi andiamo insieme ai fornelli! I Rustici alla crema di mortadella sono il mio accompagnamento perfetto per il Bloody Mary, il cocktail particolare di cui vi ho parlato ieri. Ecco la ricetta dei Rustici alla crema di mortadella.

Rustici alla crema di mortadella

Rustici alla crema di mortadella

Ingredienti per 12 rustici

  • 200 g mortadella (potete usare sia un pezzo intero che quella tagliata a fette)
  • 100 g ricotta
  • 30 pistacchi salati e sgusciati
  • sale (solo se serve)
  • pepe
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • acqua q.b.

Per preparare i Rustici alla crema di mortadella ci dedichiamo per prima cosa alla preparazione della crema di mortadella. Nel boccale di un robot da cucina mettete la mortadella, la ricotta, i pistacchi e il pepe. Frullate il tutto molto finemente, fino ad ottenere una crema di mortadella compatta e omogenea. Usando la ricotta non dovrebbe esserci bisogno di aggiungere liquidi, la consistenza della crema sarà giusta già così. Se invece notate che la vostra ricotta è secca, per rendere più morbida la crema di mortadella potete aggiungere un paio di cucchiai di latte. Assaggiate e aggiustate di sale. Conservate la vostra crema di mortadella in frigo in un contenitore ermetico fino all’utilizzo.

Srotolate la pasta sfoglia, mettete il lato più lungo davanti a voi e tagliate 12 strisce di uguale spessore nella direzione verticale. Arrotolate le strisce sui conetti di alluminio imburrati, ancorandole per bene alla punta e arrotolando sovrapponendo leggermente; spennellate la superficie con acqua. Cuocete in forno preriscaldato statico a 200°C per 10-12 minuti. Sformate, fate raffreddare e con cucchiaino riempite con la crema di mortadella. Servite i vostri Rustici alla crema di mortadella freddi insieme a un buon Bloody Mary. Buon aperitivo!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.