Polpettone di carne, un secondo piatto ricco e gustoso

Il polpettone di carne è un piatto ricco e gustoso, tipico della domenica e delle occasioni di festa della tavola degli italiani. La sua preparazione non è delle più semplici e immediate, ma ogni volta che si prepara è subito festa! La ricetta è della mia fantastica mamma (rubata col suo consenso), una gran cuoca che prima si crucciava del fatto di non saper fare il polpettone: direi che adesso è una maestra! Ogni volta è sempre perfetto, grazie a tutte le accortezze e i trucchi che vi svelerò nella ricetta: correte a leggere!

Polpettone di carne

Polpettone di carne, un secondo piatto ricco e gustoso

Ingredienti per 2 polpettoni piccoli o 1 grande:

per l’impasto di carne:

  • 360 g di vitello macinato
  • 1 tuorlo d’uovo medio
  • 50 g mollica di pane raffermo sbriciolata finemente
  • 40 g pecorino romano grattugiato (anche di meno se il pecorino è molto stagionato)
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo tritato q.b.
  • sale
  • pepe
  • 1-2 cucchiai di sugo di pomodoro

per il ripieno:

  • 300 g provola tagliata a bastoncini
  • 200 g schiacciata piccante (va bene anche prosciutto crudo o cotto)
  • 1-2 uova sode

per l’esterno e la cottura:

  • bianco d’uovo montato a neve
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 foglie di alloro
  • olio extravergine di oliva
  • acqua q.b.

servono anche:

  • 1 foglio di carta forno
  • padella antiaderente capiente

Per preparare il polpettone di carne procediamo per step.

Per prima cosa prepariamo l’impasto di carne: in una ciotola mettiamo carne, tuorlo, mollica di pane, pecorino, aglio spremuto, sale,pepe, prezzemolo tritato, sugo e impastate il tutto fino a ottenere un impasto simile a quello delle polpette di carne, morbido ma compatto e omogeneo.

Srotolate un foglio di carta forno 40×50 cm e adagiate al centro l’impasto di carne. Stendetelo fino a formare un rettangolo 30×40 cm.

Al centro di questo rettangolo disponete prima il salame, poi la provola e poi le uova sode a pezzi, lasciando 5 cm da tutti i lati esterni.

Aiutandovi con la carta forno, arrotolate e stringete, formando una caramella: srotolate e usate adesso le mani per lisciare la superficie e le due estremità e per assestarlo.

In una padella antiaderente abbastanza capiente da contenere il vostro polpettone mettete abbondante olio, aglio e alloro e soffriggete.

Una volta che il vostro bianco d’uovo sarà montato a neve passate il vostro polpettone al suo interno fino a rivestirne per bene tutta la superficie (aiutatevi anche con le mani se serve). Fatto questo, cuocete il polpettone di carne in padella: all’inizio tenete la fiamma alta, fate cuocere 5 minuti, girate, fate cuocere altri 5 minuti (per sigillarlo ed evitare rotture), abbassate la fiamma, aggiungete poca acqua e mettete un coperchio. Cuocete per 40-50 minuti (dipende dalle dimensioni del polpettone).

Prima di tagliarlo, fatelo intiepidire e servite con un po’ del suo sughetto e abbondante insalata verde. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.