Crea sito

Involtini di verza ripieni di patate

Involtini di verza ripieni di patate, con prosciutto cotto e fontina: una ricetta strepitosa, facile da fare e davvero golosa. Non amo la verza ma devo dire che questa ricetta merita di essere assaggiata da tutti. L’ho vista qualche giorno fa alla “Prova del cuoco” e ho deciso subito di provarla. Fatela e raccontatemi cosa pensate

Involtini di verza ripieni di patate (2)
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 Verza piccola
  • 3 Patate di medie dimensioni
  • 200 g Prosciutto cotto (in unica fetta tagliata spessa)
  • 150 g Fontina
  • 80 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pangrattato

Preparazione

  1. Per preparare gli involtini di verza come prima cosa sfogliate la verza e ricavate 8 foglie, eliminando le più esterne che sono coriacee.

    Lavate bene le foglie, eliminate la costa centrale (è dura e ci vuole tanto a cuocerla) e scottatele in acqua bollente salata per 6 minuti. Scolate e tenete da parte.

    Tagliate a julienne la restante verza, lavatela molto bene e tenetela da parte.

    Sbucciate e tagliate a cubetti le patate, lavatele e tenete da parte.

  2. Preparate la besciamella come descritto in questa ricetta super collaudata e tenetela da parte.

  3. Tagliate a cubetti il prosciutto cotto, mettetelo in padella con un filo di olio e fate soffriggere 1 minuto, aggiungete poi la verza a julienne, le patate, sale e pepe e mettete un coperchio. Portate a cottura e in ultimo aggiungete il parmigiano e la fontina a cubetti.

  4. Mettete un po’ di pangrattato sul fondo di una pirofila.

    Stendete una foglia di verza bollita su un tagliere, mettete al centro un po’ di ripieno, chiudete a fagotto e poggiate sulla pirofila. Procedete così con tutte le foglie, fino a quando finirete gli ingredienti.

    Condite la superficie degli involtini di verza con la besciamella e cuocete in forno statico già caldo a 180°C per 20 minuti. E’ normale che sul fondo si formi un po’ di liquido, potete eliminarlo. Servite ben caldo. Buon appetito!

Note

RESTIAMO IN CONTATTO!
FACEBOOK: pagina ufficiale
PINTEREST: tutte le mia bacheche
YOUTUBE: tutte le mie video ricette
INSTAGRAM: foto e vita e di tutti i giorni

Se vuoi ricevere tutte le mie ricette iscriviti alla NEWSLETTER, è gratuita: vai al form di iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.