Involtini di cavolo nero ripieni

Se d’estate a fare da padrona è l’insalata, d’inverno il cavolo nero è sicuramente il re degli ingredienti, così oggi ho deciso di preparare questi deliziosi Involtini di cavolo nero ripieni.Io adoro questa verdura, mi piace da matti la PASTA con LE PATATE, oppure la ZUPPA preparate con questo ingrediente che oltre ad essere buono è nutriente e salutare.Involtini di cavolo nero ripieni

Involtini di cavolo nero ripieni

  • 6 foglie di cavolo nero
  • 150 g di macinato
  • 80 g di mortadella
  • 1 uovo
  • 25-30 g di parmigiano
  • sedano,carota e cipolla tritati
  • 1 aglio
  • noce moscata
  • mezzo litro di brodo fato con mezzo dado
  1. Prendiamo le foglie di cavolo e puliamole bene, poi priviamole della costa centrale più dura.
  2. Sbollentiamole per pochi minuti in acqua bollente salata. Scoliamole e facciamole asciugare su un panno pulito.
  3. Prepariamo intanto il BRODO facendo bollire mezzo litro di acqua con mezzo dado.
  4. Prepariamo ora il RIPIENO mettendo in padella un filo d’olio con un aglio e un po’ di sedano,carota e cipolla tritati.
  5. Facciamo rosolare e poi uniamo la carne. Lasciamo che si insaporisca e si cuocia bene per qualche minuto.Collage3
  6. A parte tritiamo la mortadella e mettiamola in una terrina, uniamo la carne, le uova, il parmigiano, la noce moscata e se fosse troppo mollo un po’ di pangrattato.Amalgamiamo il tutto.
  7. Formiamo ora i nostri involtini prendendo una foglia di cavolo, sopra mettiamoci una palla di ripieno e avvolgiamo bene ad involtino chiudendoli stretti.
  8. Prendiamo ora una padella, versiamo il brodo ed uniamo i nostri involtini.
  9. Cuociamo per circa 20-30 minuti. Potete servire gli involtini asciutti oppure con il loro brodo spolverandoli con un po’ di formaggio grattugiato. Buona appetito.

Seguitemi anche sulla mia pagina FACEBOOK

VOLETE RIMANERE SEMPRE AGGIORNATI SUL MIO BLOG E RICEVERE PERIODICAMENTE LA MIA NEWSLETTER CON LE ULTIME NOVITA’ E RICETTE?

Clicca QUA’….e RIMANIAMO IN CONTATTO!

Precedente Polpettone di sgombro Successivo Biscotti al cioccolato con pasta di nocciole da appendere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.