Crea sito

Vellutata di cavolo rosso

Durante le sere autunnali un bel piatto di vellutata è proprio l’ideale. Dal colore vivace e dal sapore inconfondibile, la vellutata di cavolo rosso non è solo scenica ma anche buonisimma e ricca di proprietà benefiche a partire dall’ottimo contenuto di vitamine, magnesio e ferro. Il cavolo rosso è anche un perfetto antiossidante ed è ricco di fibre. Insomma, un vero e proprio gioiello. Questa vellutata, accompagnata dai crostini fatti in casa, pratici e veloci da realizzare, è un piatto gustoso e sano.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gcavolo rosso
  • 1cipollotto
  • acqua q.b.
  • sale
  • 1filoncino di pane
  • rosmarino in polvere
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Togliete la prima foglia del cavolo rosso, dividetelo a metà ed eliminate la parte bianca più dura. Tagliatelo a listarelle. In una pentola fate scaldare un filo d’olio con il cipollotto tritato. Aggiungete il cavolo rosso e fatelo insaporire per due minuti. Coprite a filo il cavolo rosso con l’acqua e fate cuocere con il coperchio per 45 minuti. Aggiungete altri 100 ml di acqua e fate cuocere altri 10 minuti senza coperchio. Passatelo con il frullatore ad immersione formando una purea liscia. Tagliate a dadini il filoncino di pane, adagiateli sopra una teglia rivestita di carta forno, aggiungete un filo d’olio, sale e rosmarino in polvere e cuocete a 170° per 8 minuti. Servite la vellutata con i crostini.

/ 5
Grazie per aver votato!