Crea sito

Baci di dama senza burro

Tipici della tradizione piemontese, i baci di dama sono biscotti a cui difficilmente si riesce a dire no. Con un fantastico abbinamento tra nocciole, oppure in alternativa con le mandorle, e cioccolato questi biscotti sono una vera e propria delizia, una tentazione dolce e irresistibile. Io ho provato la versione senza burro e devo dire che rimangono ugualmente friabili e golosissimi.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gfarina 00
  • 70 gzucchero a velo
  • Mezzo cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 100 gfarina di nocciole o farina di mandorle
  • 80 golio di semi di girasole
  • 20 gacqua
  • 50 gcioccolato fondente

Preparazione

  1. In una ciotola mescolate la farina con il lievito e la farina di nocciole. Aggiungete lo zucchero a velo e l’olio a filo. Iniziate ad impastare girando con una forchetta. Unite anche l’acqua e procedete ad impastare con le mani fino a compattare il tutto. Avvolgere il panetto nella pellicola e ponete in frigo per un’ora. Ricavate delle palline piccole e appiattitele in superficie. Adagiatele sopra una teglia rivestita con carta forno, ben distanziate fra loro, e cuocete a 180° per 15 minuti circa, in base alla grandezza delle vostre palline. Controllate che siano dorate sul lato appoggiato alla carta forno. Lasciate raffreddare. Scaldate il cioccolato a microonde mescolando ogni minuto. Con l’aiuto di un cucchiaino o di una sac a poche, distribuite il cioccolato sopra la parte più appiattita e componete il bacio di dama con un altro biscotto. Lasciate raffreddare il frigo per almeno mezz’ora.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!