Cannoli siciliani classici

………stasera in casa nostra si respira una forte aria di sicilia, caponata per contorno, ma sopratutto cannoli siciliani per dessert. Per la realizzazione di questi dolci ho seguito una vecchia ricetta di famiglia, classica e di sicuro successo, ve la passo volentieri, voi, fatene buon uso………………

cannoli siciliani

dosi per 40 cannoli circa

per i cannoli

500 grammi di farina 00

150 ml di vino rosso

50 grammi di zucchero

35 grammi di strutto

1 pizzico di sale

Per la farcia

1Kg di ricottta di pecora fresca e compatta

400 grammi di zucchero semolato

gocce di cioccolato a piacere

pistacchi in granella a piacere

scorze di arancia per decorare a piacere

olio di semi per friggere

preparare l’impasto dei cannoli, mescolando tutti gli ingredienti, l’impasto sarà molto consistente, come una pasta all’uovo, fare riposare per almeno 1 ora in modo che perda l’elasticità e possa essere lavorato con maggiore facilità.

cannoli siciliani classici

Nel frattempo preparare la farcia mescolando la ricotta, lavorata in precedenza con una forchetta, con lo zucchero, mescolare bene fino  allo scioglimento dello zucchero stesso. A questo punto setacciare l’impasto per renderlo bello fine, omogeneo e setoso, metterlo in una sac à poche.

cannoli siciliani

A questo punto passare alla confezione dei cannoli, stendere finemente la pasta aiutandovi, se possibile, con la macchinetta della pasta arrivando fino al penultimo livello di sottigliezza. Con un copapasta rotondo ritagliare i cerchi belli grandi e con i ferri da cannoli confezionare “le scorze”………….e poi friggerle un pò alla volta. Procedere fino all’esaurimento dell’impasto.

cannoli siciliani classici

A questo punto confezionare i cannoli farcendoli con l’impasto che avrete arricchito  a piacere con il cioccolato o i pistacchi in granella, se si vuole si possono poi finire farcendoli con una scorzatta d’arancio candita.

Vi consiglio di riempirli di crema alla ricotta solo all’ultimo momento per conservare la fragranza e la croccantezza delle scorze.

[banner network=”adsense” size=”336X280″ type=”text”]

dessert, dolci, Dolci e desserts, dolci tradizionali

Informazioni su patrizia razza

.Benvenuti nella mia Cucciccia, che altro non è che la storpiatura del tipico dolce natalizio "Struffoli" o "Cicerchiata" che da piccola non sapevo pronunciare..............da allora in casa mia è sempre stato così e quindi quale nome migliore per indicare la "mia" personalissima cucina!! Il mio blog nasce per divertimento, passione e anche praticità, mi piace creare un vero e proprio pozzo di informazioni ,segreti e ricette per me ,le mia famiglia, i miei figli e i miei amici.................è un modo per condividere e donare . Benvenuti allora e se vi piace ditelo e lasciate anche voi un q.b. di vostro da condividere con me!

Precedente Torta Brownies con nocciole e gocce di cioccolata Successivo Ciambellone salato " primavera"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.