Pollo croccante in salsa ponzu

Pollo croccante in salsa ponzu è una ricetta che mi piace tantissimo fare perché è super gustosa, super croccante ed è così profumata che ti riempie di gioia dando al palato un immenso piacere boccone dopo boccone. È una ricetta non facile da realizzare perché è suddivisa in 3 fasi molto particolari, una delle quali richiede veramente molto impegno, una mano esperta per avere un risultato visivo eccezionale. Ma niente paura perché il gusto e la soddisfazione ricambieranno anche i meno esperti!

Scopriamo allora quali sono le tre fasi per fare questa squisita goduria.

Pollo croccante in salsa ponzu
Pollo croccante in salsa ponzu
Pollo croccante in salsa ponzu
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaInternazionale
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

4 sovracosce di pollo, con pelle, crudo
4 pomodoro ramato
2 cetrioli
2 g sale fino

Strumenti

1 carta da forno

Passaggi

La prima fase della ricetta è la preparazione del pomodoro marinato in salsa ponzu.

Inizio tagliando i pomodori prima a metà, poi a spicchi di un centimetro circa di spessore.

Li ho tagliati in questo modo, cercando di farli tutti uguali e della stessa dimensione.

Metto i pomodori tagliati a spicchi direttamente in una ciotolina, dove andranno a marinare per 30 minuti. Aggiungo prima la scorza di un limone biologico e ben lavato.

Aggiungo anche un pizzico di sale.

Per fare il pollo croccante in salsa ponzu, i pomodori andranno anche conditi e lasciati marinare in questa fantastica salsa giapponese.

Mescolo i pomodori con un cucchiaio e metto da parte per il tempo necessario della marinatura.

Come preparare il cetriolo che servirà come accompagnamento al pollo croccante in salsa ponzu.

Questa è sicuramente la parte più difficile, anzi direi difficilissima visto che il cetriolo andrà tagliato a sfoglie sottilissime a coltello. Io per esempio non ci sono riuscito ed ho tenuto buono quello che è venuto fuori provandoci. (È una tecnica giapponese chiamata “ken”) Eheheh, magari voi sarete più fortunati.

Cetriolo
Cetriolo

Dopo aver tagliato le due estremità al cetriolo e diviso a tronchetti di circa 4/6 centimetri, ho iniziato a sbucciarlo con il coltello a lama fine e ben affilato senza mai fermarmi.

Subito dopo averlo sbucciato, con la stessa tecnica (chiamata ken, se volete cercate qualche tutorial), taglio il cetriolo fino ad arrivare al cuore per fermarmi.

Ottenuto la sfoglia, bisogna arrotolarla su se stesso e poi tagliarla finemente per ottenere delle striscioline come se fossero dei capelli.

Ovviamente come dicevo prima, serve una mano esperta perché come potete vedere io non ci sono riuscito; la sfoglia deve essere così sottile che il risultato finale deve essere un cetriolo affettato finissimo come fossero capelli.

Per dare maggiore concretezza al cetriolo appena affettato, lo immergiamo in una ciotola con acqua freddissima e lo lasciamo riposare per una decina di minuti prima di servirlo.

Acqua freddissima
Acqua freddissima

Come preparare il pollo croccante in salsa ponzu.

Uso le sovracosce di pollo con la pelle perché essa servirà a fare diventare il pollo super croccante. Le disosso semplicemente e tengo tutto il resto.

Salo già le sovracosce di pollo prima di cuocerle.

Scaldo una padella antiaderente e inizio a cuocere le sovracosce di pollo dal lato della pelle ma senza aggiungere ne olio né alcun tipo di altro condimento.

Copro il pollo con la carta da forno perché sopra andremo a metterci un peso per schiacciare le sovracosce,in modo da cuocerle in meno tempo e renderle ancora più croccanti.

Come peso io ho utilizzato un vasetto da litro pieno di acqua poggiato su un piatto del diametro simile alla padella dove andrò a cuocere. Si può utilizzare qualsiasi cosa, anche una pentola pesante, purché il peso sia omogeneo.

Cuocio il pollo per 3 minuti, lo giro dall’altro lato senza pelle e lo cuocio per altri 3 minuti.

Stessa cosa come in precedenza, pollo, carta da forno, piatto e peso sul piatto.

Taglio il pollo a striscioline come se fosse una tagliata di manzo.

Impiatto il pollo croccante in salsa ponzu con i pomodori marinati e il cetriolo tagliato finemente.

Un’altra grattugiata di scorza di limone per profumare il piatto.

Aggiungo altra salsa ponzu al piatto per accentuarne il sapore.

Il pollo croccante in salsa ponzu è pronto.

Buon appetito da Dadcook!

Buon appetito

FOLLOW

Se ti è piaciuta la ricetta puoi seguirmi sui social!..

FACEBOOK

ISTAGRAM

YOUTUBE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dadcook

Il solo modo per imparare a cucinare è cucinare.! Metti mi piace e seguimi per vedere centinaia di ricette semplici, gustose e veloci da realizzare👨‍🍳

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.