Crea sito

Torta salata ai fagiolini

La Torta Salata ai Fagiolini è nata dall’esigenza di consumare dei fagiolini cotti con i pomodorini che avevo preparato per il pranzo. Si tratta di una torta sofficissima e veramente velocissima da realizzare. Se non dovessi disporre di fagiolini oppure non li gradisci particolarmente puoi farcire questa torta con quello che più ti aggrada o con ciò che ti avanza dal pranzo o dalla cena oppure utilizzando cose in scadenza che ti ritrovi in frigorifero. Quindi può essere considerata un’ottima ricetta svuota frigo a tutti gli effetti! Inoltre è perfetta per un pranzo o una cena veloce ma genuina oppure come merenda al sacco da portare al lavoro o per una gita fuori porta. Un’altra ricetta svuota frigo e ottima anche come salva cena è il mio Plumcake Salato alle Zucchine, morbido, gustoso e si prepara in un attimo poiché anch’esso senza lievitazione, occorre solo il lievito istantaneo. Bene, segui la ricetta della torta salata veloce ai fagiolini con foto e spiegazioni passo passo e vedrai che è più lunga a spiegarla che a farla! 🙂

torta salata ai fagiolini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • PorzioniStampo da 24 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Torta Salata ai Fagiolini

  • 250 gFarina 00
  • 150 gFagiolini
  • 6Pomodorini
  • 2Uova
  • 150 mlLatte
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 150 gFormaggio (quello che più ti piace)
  • 3 cucchiaiParmigiano reggiano
  • 50 mlOlio di semi
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Torta salata veloce ai fagiolini

    Per preparare la tua torta salata ai fagiolini inizia ad accendere il forno a 180° modalità statico. In una terrina poni le uova con il sale e mescola con fruste a mano o con quelle elettriche fino ad ottenere un composto spumoso [1]

    Aggiungi ora l’olio e il latte a filo continuando a mescolare [2]

  2. preparazione

    A questo punto aggiungi la farina setacciata e per ultimo il lievito [3]

    Amalgama il tutto fino a ottenere un composto omogeneo [4]

  3. preparazione

    Aggiungi quindi al composto il formaggio tagliato a cubetti, i fagiolini cotti con pomodorini e i cucchiai di parmigiano e mescola con un cucchiaio [5]

    Bagna e strizza la carta forno e ricopri con essa lo stampo. Versa il composto ottenuto al suo interno livellando per bene [6]

    Inforna per circa 30- 35 minuti, fai la prova stecchino prima di sfornare la torta.

  4. torta salata ai fagiolini

    Servi la tua torta salata ai fagiolini calda o fredda, come preferisci, e buon appetito!

Note e consigli

Puoi farcire la torta salata anche con altri ingredienti abbinandoli tra loro, te ne consiglio di seguito qualcuno: prosciutto cotto e formaggio, mortadella e scamorza dolce, zucchine e prosciutto, mozzarella ben strizzata e pomodorini, peperoni e olive nere, zucca e scamorza. Ci sono talmente tanti ingredienti da poter abbinare per far acquisire alla tua torta un gusto unico e delizioso che puoi sbizzarrirti!

Se la torta salata ai fagiolini dovesse avanzare, puoi conservarla a temperatura ambiente per circa un giorno sotto una campana di vetro oppure all’interno di un contenitore ermetico; un’altra opzione è quella di riporre la torta in frigo in un contenitore a chiusura ermetica oppure sigillata con pellicola trasparente per alimenti per un massimo di 2 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Dabincucina

Il mio nome è Danila, ho 31 anni, una laurea in Psicologia e un sogno nel cassetto: condividere la mia passione per la cucina. Cucinare non è solo il mezzo che ci consente di nutrirci, ma rappresenta anche il desiderio di preparare qualcosa di buono per le persone a noi care, per sentirle più vicine a noi. Non mi occupo di cucina di alta classe, realizzo solo cose semplici fatte con accuratezza e amore. Perché "Il saper fare Semplice in Cucina" non è solamente un motto, ma il mio modo di vivere la cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.