come fare un buon brodo vegetale senz’aglio

Buongiorno a tutti! Visto il tempo decisamente invernale – non so da voi ma qui il Vesuvio è imbiancato di neve!- oggi propongo una ricetta che è un jolly in cucina per tante preparazioni: il brodo vegetale. ecco spiegato passo passo come fare un buon brodo vegetale saporito e salutare, senza aglio e soprattutto senza dover ricorrere al dado da cucina!

DSC00304

ingredienti e dosi per 4 persone.

2 carote

1 cipolla

1 costa di sedano

4-5 pomodorini.

100 g di biete o di spinaci

2 zucchine

1 patata

3 litri di acqua

un pizzico di sale

pepe a piacere

una manciata di erbe aromatiche fresche (maggiorana, basilico, prezzemolo, salvia, alloro)

2 cucchiai di olio evo.

DSC00310

procedimento.

in una pentola capiente mettete tutte le verdure dopo averle bene lavate e tagliate a pezzi piuttosto grossolani. copritele con l’acqua rigorosamente fredda, salate e aggiungete l’olio. mettete la pentola su fuoco basso, aggiungete le erbe aromatiche lavate e tritate e portate a ebollizione. fate cuocere il brodo nella pentola coperta per un’ora e mezza circa, finchè le verdure più tenaci come il sedano e le carote non superano la prova della forchetta.

il brodo vegetale appena filtrato
il brodo vegetale appena filtrato

A questo punto il brodo è pronto per essere filtrato con un colino a maglie fitte. aggiustate di sale e utilizzatelo per una corroborante pastina in brodo al formaggio oppure come base per un risotto.

il brodo vegetale risulterà davvero gustoso e saporito anche se non abbiamo utilizzato l’aglio…dal momento che l’aglio darebbe un tocco un po’ troppo deciso alla pietanza, che ho preferito più delicata usandola spesso per cucinare i piatti per mio figlio…

Precedente frittata con zucca e provola affumicata Successivo cotolette di funghi "orecchie d'elefante"