COLOMBA PASQUALE – ricetta veloce

A casa mia c’è un’unica certezza inossidabile durante il pranzo di Pasqua, ed è la colomba della Mirta. Ogni hanno cerco di cambiare le portate da proporre ai miei ospiti, mi piace un sacco sperimentare (se ancora non si era capito), ma una cosa su cui tutti sono irremovibili è che la colomba pasquale preparata dalla sottoscritta non si tocca! La cosa bella di questo dolce è che non ha tempi di lievitazione ed è così delicata e morbida al palato, che sono certa scriverai per ringraziarmi dopo averla provata! Quindi bando alle ciance, munisciti dello stampo per colombe e seguimi in cucina! Pronti a partire? Vi aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina 00
  • 50 gFarina di mandorle
  • 200 gLatte
  • 100 gBurro
  • 3Uova
  • 200 gZucchero
  • 100 gArancia candita
  • 1Aroma mandorle amare
  • 1Scorza d’arancia
  • 1Scorza di limone
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • Zucchero a velo

Per decorare

  • Mandorle
  • Granella di zucchero

Preparazione

  1. SBATTI Nella ciotola sbatti i tuorli con lo zucchero e il burro morbido per 5 minuti fino ad ottenere un composto molto chiaro e spumoso

  2. Unisci le due farine setacciate con il lievito e il latte continuando a montare

  3. Aggiungi la scorza d’arancia e di limone grattate finemente, i canditi e l’aroma di mandorle amare. Amalgama il tutto.

  4. INCORPORA A parte monta gli albumi e neve ben ferma con un pizzico di sale, incorpora al composto con un movimento della spatola dal basso verso l’alto

  5. Versa l’impasto nello stampo, livella con la spatola e decora la superficie con la granella di zucchero e le mandorle. Cuoci in forno preriscaldato a 170° per circa un’ora, prima di sfornare ricorda di fare la prova stecchino. Sforna e fai raffreddare sulla gratella quindi decora con zucchero a velo e… Buona Pasqua a tutti!

Note

Come stampo ti consiglio di usare quello da 750 gr se la vuoi ancora più alta, oppure quello da 1 kg come ho usato io va altrettanto bene Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK TORNA ALLA HOME

4,5 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da I sapori di casa

Ciao sono Mirta! Musicista mancata, cuoca per passione e divoratrice di libri per esigenza. Per info e collaborazioni: isaporidicasablog@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.